FoxLife  

La gelosia: i consigli della psicoterapeuta Laura Duranti

di -

Le gelosia è un sentimento decisamente frequente all'interno dei rapporti di coppia. Ma è possibile trasformarla in un'emozione positiva? Ne abbiamo parlato con la terapeuta di Amore e altri rimedi Laura Duranti.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Alzi la mano chi non ha mai provato un briciolo di gelosia all'interno di una storia d'amore. Un sentimento più che comune e talvolta anche sano, che tuttavia - oltre a rappresentare una spia di qualcosa che non va nella relazione - può denotare una grave forma di insicurezza personale. In quest'ultimo caso ci riferiamo a tutte quelle forme di gelosia più aspre, a quelle che sfociano nel controllo o nella possessività totale, modificando il proprio stile di vita o quello del partner. 

Una delle coppie protagoniste dell'ultima puntata di Amore e altri rimedi ha affrontato proprio questo tema nel corso dell'esperimento messo a punto dai terapeuti Gianluca Franciosi e Laura Duranti

Saper gestire quest'emozione - a volte decisamente incontrollabile - non è affatto facile e può richiedere un serio lavoro su noi stessi. A tale proposito abbiamo cercato di fare luce sull'argomento con la dottoressa Laura Duranti. Ecco tutto quello che ci ha spiegato.

Gelosia, perché arriva e come superarla: l'opinione della terapeuta Laura Duranti

Secondo la psicoterapeuta Laura Duranti, molto spesso si tende ad essere gelosi in una maniera che a volte rischia diventare ossessiva. Quando si arriva a questi livelli, la gelosia può spingersi anche a divenire retroattiva, il che vuol dire che ci si ritrova ad essere gelosi del passato del nostro partner attuale. In questi casi è molto utile fermarsi e cercare di riflettere su quello che la gelosia ci sta dicendo, ovvero:

cosa manca nella mia relazione che mi fa temere che il mio partner possa cercare qualcosa altrove?

Diventa quindi essenziale soffermarsi a pensare su come lavorare su di noi, per poi migliorare la relazione.

Una delle domande che sorgono più spontanee è questa: la gelosia è necessariamente sintomo di insicurezza?

In se per sé non si tratterebbe di un'emozione negativa, però, come tale è anche segno di scarsa fiducia in noi stessi, nel senso che se la proviamo è perché sotto sotto l'autostima sta vacillando. Insomma, una persona estremamente gelosa non è una persona sicura.

Un modo per poter affrontare tutto questo è provare ad immaginare il nostro partner nella situazione che ci più ci fa paura. Ad esempio, se temiamo che possa incontrare delle persone e flirtarci, cerchiamo di visualizzarlo nella nostra mente. Continuando ad immaginare possiamo vederci nella stessa scena, che non proviamo gelosia. Impareremo così piano piano a desensibilizzarci a questo tipo di emozione.

Il nostro cervello non fa differenza tra quello che viviamo realmente e ciò che immaginiamo. Perciò, se immaginiamo una cosa, ci alleniamo a farla veramente.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.