FOX

[Spoiler!]

I DLC cancellati di Final Fantasy XV svelano un finale alternativo

di -

La quindicesima Fantasia Finale di Square Enix sarebbe potuta essere molto diversa, almeno nel suo epilogo. Lo svelano alcune concept art dei DLC cancellati dal team di sviluppo.

La morte di Lunafreya in Final Fantasy XV Square Enix

1 condivisione 0 commenti

Condividi

La storia di Final Fantasy XV è un susseguirsi di alti e bassi. Una storia fatta di un lungo e travagliato sviluppo, andato avanti per ben dieci anni, e di un supporto post-lancio quantomeno discutibile. 

Se il gioco base aveva fatto storcere il naso a ben più di un appassionato - soprattutto a quelli di vecchia data -, allo stesso modo i successivi DLC non sono riusciti ad alzare il tiro. Tanto da spingere il game director Hajime Tabata ad abbandonare il progetto e Square Enix a tagliare ogni tipo di contenuto futuro.

Dopo il debutto di Episode Ardyn, ultimo DLC del gioco di ruolo dedicato al villain principale, la narrazione della quindicesima Fantasia Finale è andata così a chiudersi per sempre, lasciandoci con l'amaro in bocca e a sognare un Final Fantasy XV che sarebbe potuto essere qualcosa di molto diverso. E di ben più curato. 

Un sentimento dolceamaro che oggi si fa ancora più intenso.

Ora che in Giappone è disponibile il romanzo Final Fantasy XV – The Dawn of the Future, i fan hanno infatti scoperto che gli add-on dedicati a Aranea, Lunafreya e Noctis avrebbero modificato sensibilmente la trama del titolo, fino ad un finale alternativo molto diverso da quello originale. Questo perché, tra le pagine del libro, è presente un booklet di concept art che mostrano da vicino alcuni contenuti dei DLC che non vedranno la luce. Da questi, è possibile scoprire che le espansioni avrebbero rivoluzionato sostanzialmente alcuni eventi visti all'interno di FFXV.

Naturalmente proseguendo nella lettura incapperete in prevedibili SPOILER legati alla trama principale di Final Fantasy XV e al suo finale canonico, dunque proseguite a vostro rischio e pericolo. Almeno se non avete completato il gioco e non gradite anticipazioni.

Attenzione! Possibili spoiler!

L'episodio dedicato all'amata Lunafreya, ad esempio, riportava l'eroina in vita grazie all'intervento di Bahamut, donandole per altro gli stessi poteri demoniaci di Ardyn. Avremmo potuto giocare nei suoi panni, testando le sue inedite abilità. Episode Noctis, invece, avrebbe offerto un finale alternativo nel quale una squadra composta da Ardyn, Luna, Noctis e Aranea sarebbe stata chiamata ad affrontare la battaglia finale contro Bahamut, presente come nemico principale del DLC.

Sconfiggere l'avversario avrebbe permesso a Lunafreya di tornare definitivamente in vita. La storia si sarebbe poi conclusa con il sacrifico e il successivo funerale di Ardyn, e una scena con Noctis e Lunafreya in compagnia di due bambini, presumibilmente loro figli.

Questo scenario, come dicevamo, diverge sensibilmente dall'epilogo inizialmente scritto dagli sviluppatori di Square Enix: nel gioco originale, anche Noctis era destinato a morire per salvare il mondo.

Final Fantasy XV è disponibile su PC, PS4 e Xbox OneSquare Enix

Voi cosa ne pensate di questo finale alternativo di Final Fantasy XV? Lo avreste preferito a quello ufficiale? Scatenatevi nei commenti poco più in basso e diteci la vostra!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.