FOX

Nvidia Mystique: in arrivo un nuovo dispositivo 2-in-1?

di - | aggiornato

Un nuovo dispositivo Nvidia potrebbe presto arrivare sul mercato. Sarà forse un convertibile 2-in-1?

Il logo di Nvidia Nvidia

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Nvidia potrebbe essere al lavoro su un nuovo dispositivo 2-in-1, un ibrido tra tablet e laptop. Gli sviluppatori di XDA-Developers hanno infatti analizzato il codice del nuovo aggiornamento del software Nvidia Shield Experience, trovando alcune informazioni piuttosto interessanti.

Nvidia Shield Experience non è altro che l'UI installata su tutti i dispositivi Shield, basata su Android e personalizzata dalla compagnia californiana per fornire funzioni uniche ai suoi utenti. Il codice analizzato da XDA-Developers include nuovi riferimenti a un software in grado di gestire tre diverse interfacce utente, desktop, tablet e dinamica.

Il retro del controller Nvidia ShieldHDNvidia

L'attivazione di tali modalità è strettamente legata all'utilizzo di un nuovo, misterioso dispositivo, chiamato “Mystique”, in grado di fungere da laptop se a quest'ultimo viene connessa una tastiera fisica. Secondo quanto emerso dal codice, il device dovrebbe essere dotato di un display da 13,5 pollici, con una risoluzione pari a 3000 x 2000 pixel. Un valore senza dubbio elevato se si parla di un tablet stand-alone, ma del tutto sensato per un dispositivo 2-in-1.

Il tablet Mystique potrebbe montare un processore Tegra X2, diretto successore del Tegra X1 presente sul primo Shield Tablet e anche su Nintendo Switch. Tuttavia, stando a quanto evidenziato nel più recente codice, Mystique potrebbe fare affidamento sul Tegra Xavier, chip pensato per veicoli a guida autonoma e AI. Secondo XDA, il processore potrebbe integrare una modalità di risparmio energetico, in modo da essere montato su un tablet senza incidere pesantemente sul consumo della batteria.

Non ci resta dunque che attendere aggiornamenti al riguardo. Se il progetto dovesse andare in porto, con ogni probabilità Nvidia annuncerà il prodotto nei prossimi mesi, forse proprio in occasione dell'E3 2019, in programma per giugno.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.