FOX

Game of Thrones 8: le immagini del quarto episodio (e cosa suggeriscono)

di - | aggiornato

Dopo la Grande Guerra, gli alleati del Nord piangono i loro morti. Ma un nuovo conflitto incombe. Cersei ed Euron Greyjoy si riveleranno un nemico ancora più forte e temibile del Night King?

49 condivisioni 0 commenti

Condividi

La tanto attesa e temuta Grande Guerra è stata combattuta. Jon, Daenerys e i loro alleati hanno sconfitto il Night King, ma la pace è (ancora) un lontano miraggio.

Il breve trailer del quarto episodio di Game of Thrones 8 pubblicato nei giorni scorsi ha anticipato che la Madre dei Draghi è intenzionata come non mai a conquistare l'Iron Throne e le immagini ufficiali lo confermano. Ma prima per il Nord è tempo di seppellire i morti e serrare le fila.

Ben 4 delle 8 foto condivise da HBO mostrano il grande rito funebre di Winterfell per i caduti nella battaglia contro gli Estranei. Fuori dalle mura del castello è stata allestita una imponente pira e intorno sono radunati i superstiti del terribile scontro che ha visto contrapposti vivi e morti.

GoT 8x04: gli Stark alla cerimonia per i cadutiHDHelen Sloan/HBO
Gli Stark rendono omaggio ai caduti della Grande Guerra

Gli scatti suggeriscono una divisione o quantomeno una lontananza tra gli alleati. Da una parte ci sono gli Stark: Sansa, Arya e Bran. Dall'altra, Daenerys Targaryen e la sua corte, formata da Tyrion, Varys, Verme Grigio e Missandei.

Jon Snow/Aegon Targaryen è da solo (o almeno, così pare) e per quello che sembra dall'immagine è profondamente provato

L'ultima foto della slot mostra probabilmente la conclusione della cerimonia funebre, con Tormund, Arya, Sansa, Jon, Daenerys, Verme Grigio e Sam (dietro al quale si intravvede Ghost) che impugnano delle torce e si preparano ad appiccare il fuoco alla grande pira su cui giacciono i corpi dei caduti.

GoT 8x04: Jon e gli altri incendiano la pira fuori da Grande InvernoHDHelen Sloan/HBO
Jon, Daenerys e gli altri si preparano a incendiare la pira dei caduti nella Grande Guerra

Dagli scatti, non è chiaro se lo schieramento di uomini davanti a Grande Inverno è tutto quello che resta dell'armata del Nord. Se così fosse, la Madre dei Draghi si troverebbe in una situazione di drammatica inferiorità numerica nei confronti di Cersei e attaccare Approdo del Re sarebbe una vera e propria azione suicida.

D'altra parte, una immagine mostra la Khaleesi con Missandei e Varys davanti a un tavolo con piani di guerra. Daenerys e i suoi consiglieri stanno pianificando l'attacco alla Capitale o stanno studiando una strategia per riequilibrare le forze in campo?

In un'altra foto della slot pubblicata da HBO si vede la flotta Targaryen veleggiare in mare aperto. La Madre dei Draghi sta facendo rotta verso Approdo del Re o sta andando in cerca di alleati? In fondo, a Essos ci sono i Secondi Figli comandati da Naario Naharis e Yara è tornata alle Isole di Ferro per (ri)conquistarle per la Khaleesi.

Di certo, Daenerys può ancora contare su due draghi. Drogon e Rhaegal sono sopravvissuti alla battaglia e una immagine mostra la giovane Targaryen con il suo figlio prediletto, mentre entrambi guardano qualcosa sopra di loro. La Khaleesi è sorridente e la sensazione è che quello che vede risolva in modo positivo un qualche tipo di dubbio o incertezza.

GoT 8x04: Drogon e Daenerys tra le nevi del NordHDHBO
Daenerys guarda qualcosa sorridendo, mentre Drogon è fedelmente alle sue spalle

Chi invece sembra avere solo certezze è Cersei. Nell'unica foto a lei dedicata, la Regina di Approdo del Re appare ancora una volta profondamente compiaciuta e in compagnia dell'ormai inseparabile Euron Greyjoy.

I due si riveleranno un nemico ancora più forte e temibile del Night King? O altri pericoli (ancora) sconosciuti incombono su Westeros?

Le prime risposte arriveranno probabilmente con il nuovo episodio di Game of Thrones 8, in onda lunedì 6 maggio, alle 3:00 del mattino, su Sky Atlantic. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.