FOX  

La storia di Annalise negli episodi 5x09 e 5x10 de Le regole

di - | aggiornato

Le regole del delitto perfetto ci porta indietro nel tempo: Annalise Keating e gli altri protagonisti erano molto diversi da come li abbiamo conosciuti. E il passato, nella stagione 5, si lega indissolubilmente al presente.

82 condivisioni 0 commenti

Condividi

La notte della festa, il mistero di questa quinta stagione de Le regole del delitto perfetto, ora è la notte dell’omicidio. Ed è esattamente da lì che ripartiamo... Solo che adesso è tutto diverso, perché sappiamo cos’è successo. Sappiamo cos’hanno fatto Nate e Bonnie, sappiamo con certezza che - ovviamente - Ron Miller non era colpevole e sappiamo che Annalise si trova faccia a faccia con Gabriel Maddox… Il figlio di Sam.

Con un salto indietro nel tempo, il primo dei due episodi trasmessi da FOX - i numeri 9 e 10 della stagione 5 - ci riporta all'anno 2005. L'anno dell'incidente che ha distrutto la vita di Annalise. E, di fatto, anche il suo matrimonio.

Le regole del perfetto 5: episodio 9HDab
Le regole del perfetto 5x09: Annalise e Bonnie nel 2005

Sensi di colpa

In quel momento le cose sono cambiate e Annalise Keating ha capito che, ancora una volta, avrebbe dovuto sistemare tutto da sola. Voleva adottare Wes, che all’epoca aveva 12 anni, ma Sam aveva altro per la testa: Vivian Maddox e loro figlio. Un figlio di cui Annalise non sapeva nulla.

E questo è niente: ce n'è per tutti. Soprattutto, ce n'è per personaggi che ci appaiono profondamente diversi da quelli che avevamo imparato a conoscere. L'incidente fu l'inizio di un cambiamento irreversibile, e di quella spirale di disgrazie, delitti e disperazione che avrebbe travolto la protagonista - una sempre straordinaria Viola Davis - e tutti coloro che la circondavano.

Frank ha causato l’incidente, lo sapevamo, ma non avevamo idea che volesse confessare tutto ad Annalise, cosa che solo Sam gli aveva impedito di fare. Bonnie, innamorata di Sam come sapevamo, aveva iniziato una storia con Frank. Una storia che non sarebbe proseguita, così come l'adozione di Wes, tanto desiderata da Annalise quanto osteggiata da Sam.

Le regole del delitto perfetto 5x09: una scenaHDabc
Le regole del delitto perfetto 5x09: una scena

Gabriel

Ma non c’è solo la storia di Annalise, Frank, Sam e Bonnie. C’è anche la storia di Gabriel.

L’unica cosa che Vivian aveva preteso da Sam, dopo essere stata tradita e abbandonata, era che non facesse parte della vita di suo figlio. E quando Sam, poco dopo aver perso il figlio che avrebbe dovuto crescere insieme ad Annalise, incontra Gabriel, il mostro che Annalise dipinge a Gabriel e che noi ricordiamo piuttosto bene non sembra più così spaventoso. Non se paragonato agli altri personaggi della serie, almeno: molti di loro hanno fatto cose terribili. E Sam sì, certo, si è comportato in modo atroce e in seguito avrebbe fatto di peggio, ma voleva davvero stare vicino a suo figlio.

Voleva davvero essere padre, e solo la perdita del bambino con Annalise glielo fa capire. Sam Keating è debolmente, imperfettamente umano. Come tutti noi.

Le regole del delitto perfetto 5x10: Annalise e EveHDab
Le regole del delitto perfetto 5x10: Annalise con Eve

Rinascita

E mentre tutto viene a galla - Bonnie e Frank insieme, le bugie di Sam, la disperazione di Annalise - il passato ci aiuta a comprendere le dinamiche del presente, ma soprattutto i fatti che hanno fatto dei personaggi ciò che sono oggi.

Il filo che lega presente e passato è indissolubile. Bonnie ha salvato la vita di Annalise, che era tanto disperata da porvi fine. Ma poi è andata avanti. In qualche modo, con l’aiuto di Bonnie - che a sua volta, come sappiamo, già aveva avuto un figlio ed era stata convinta che fosse nato morto - Annalise è andata avanti. E in quel momento è nata la nuova Annalise, quella che conosciamo noi. L’avvocato agguerrito e la donna che nasconde al mondo le proprie fragilità, illudendosi di poter tenere lontano il dolore. 

Grazie a Frank, si era illusa di poterlo fare con accanto suo marito Sam. Ma l'illusione era durata solo un istante.

Le regole del perfetto 5: una scena dall'episodio 9HDAB
Le regole del perfetto 5: una scena dall'episodio 9

Passato, presente e futuro

Frank aveva scoperto - grazie a Eve - che Sam era ancora innamorato di Vivian, che voleva lasciare Annalise e tornare con lei, per crescere insieme loro figlio. Gabriel Maddox. Annalise l'aveva saputo e questo le aveva spezzato un cuore già infranto dalla perdita del suo bambino.

L'intero mondo di Annalise Keating, il futuro che stava per iniziare a vivere, era andato in frantumi in pochi istanti, e Le regole del delitto perfetto ha voluto che noi assistessimo a quei momenti.

Perché?

Per molte ragioni: per capire com'erano i personaggi prima di quei fatti, per comprendere quanto le esperienze dolorose possano cambiare le persone, per ricordarci che non possiamo avere futuro se non facciamo i conti con il nostro passato. Un passato che ha un volto e un nome, Gabriel Maddox.

Le regole del perfetto 5: GabrielAB
Le regole del perfetto 5: Gabriel nell'episodio 9

Tutti contro tutti

Mentre gli studenti di Annalise scoprono la sua identità - rivelata in seguito dallo stesso Gabriel - la scomparsa di Miller coinvolge Asher e, uno dopo l'altro, finirà per coinvolgere tutti gli altri.

Il gioco si fa sempre più pericoloso. Soprattutto dopo due colpi di scena: primo, Gabriel era in contatto con Miller, condividevano un piano che ancora non conosciamo. Secondo, Bonnie scopre qualcosa che noi già sapevamo con matematica certezza - perché conosciamo la serie - ovvero che Miller era innocente.

Ma la situazione precipita davvero quando Nate racconta ad Annalise ciò che ha fatto e il suo piano per addossare la colpa alla Governatrice.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.