FoxAnimation  

Gli autori dei Simpson vogliono Donald Trump come special guest

di - | aggiornato

Gli autori dei Simpson vanno a caccia del colpaccio: invitare il presidente degli Stati Uniti a partecipare ad una puntata dello show!

8 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli autori dei Simpson vogliono Donald Trump come special guest. Incredibile ma vero: a dispetto di tutte le frecciate indirizzate al presidente degli USA, infatti, i vertici della sitcom animata più amata al mondo vorrebbero offrirgli l'opportunità di doppiare se stesso in un episodio a lui dedicato.

D'altronde, la presidenza Trump è ormai legata a doppio, triplo e persino quadruplo filo ai Simpson: furono proprio loro, infatti, a predirne in maniera profeticamente ironica l'elezione ad inquilino della Casa Bianca in Bart al Futuro. Ricorderete bene, infatti, come nell'episodio in questione la neo-presidente Lisa parlò proprio dell'amministrazione Trump come antecedente alla propria. Quindi, perché non chiudere il cerchio con una bella carrambata nella serie?

I Simpson e la prima guest star presidenziale

Sembra impossibile, ma è in realtà un dato di fatto: nessun presidente degli Stati Uniti è mai stato annoverato tra le guest star dei Simpson. Uno dei pochi tasselli mancanti tra gli ospiti speciali della serie, infatti, è rappresentato proprio dal massimo capo di stato a stelle e strisce, e si parla proprio in termini di successori di tale carica più che di Trump stesso. Proprio per questo James L. Brooks, produttore esecutivo dei Simpson, ha gettato la pietra - come riportato da Deadline - in merito ad una possibile ospitata del presidente Trump nel corso del Tribeca Talks.

Non abbiamo mai ospitato un presidente, ma direi che mi piacerebbe averlo nello show qualora leggesse la sceneggiatura per il modo in cui è stata scritta.

Ma allora vi chiederete: come si giustificano tutte le apparizioni dei vari presidenti e/o politici susseguitesi nel corso degli anni? Semplice, non erano doppiati dalle proprie versioni umane. Non ha fatto eccezione nemmeno Justin Trudeau, apparso nel 21esimo episodio della 30esima stagione dei Simpson e doppiato dall'imitatore e giornalista Lucas Meyer.

Le precedenti apparizioni di Donald Trump nei Simpson

Come vi abbiamo già chiarito, però, le apparizioni di Donald Trump nei Simpson sono state molteplici: nel primissimo periodo della sua presidenza, infatti, il magnate fu protagonista del corto Trumptastic Voyage, in cui il nostro Homer si rese protagonista di un viaggio onirico all'interno del ciuffo del presidentissimo.

Seguirono poi, tra gli altri, special come A Tale of Two Trumps della 29esima stagione: lì il tycoon fu al centro di un confronto decisamente introspettivo con se stesso, causato dall'aver sognato un paio di persone da lui licenziate nel corso di anni ed anni da squalo dell'imprenditoria. E voi, credete sia possibile pensare ad un futuro episodio dedicato a Trump con lo stesso nelle vesti di special guest?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.