FOX

Nel 2021 il supercomputer più veloce al mondo, firmato AMD e Cray

di - | aggiornato

Un supercomputer con una potenza di calcolo di 1.5 exaflops. Questo è Frontier, realizzato da AMD e Cray. L'accensione è prevista per il 2021.

Concept del supercomputer Frontier Cray / AMD

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il Frontier è pronto a mettere le mani sul titolo di supercomputer di classe exascale più veloce al mondo. Cray Computing e AMD stanno realizzando la macchina che sarà inaugurata nel 2021 presso l'Oak Ridge National Laboratory, gestito dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti.

Secondo Pete Ungaro, CEO di Cray, il mostro di velocità e potenza raggiungerà una potenza di calcolo di 1.5 exaflops. Avrà dunque la potenza combinata dei migliori 160 computer oggi esistenti. Il direttore dell'ORNL Thomas Zacharia ha invece fatto notare che Frontier sarà di gran lunga la singola macchina più costosa mai prodotta, con un valore totale di 600 milioni di dollari. Insomma, la potenza si fa pagare.

Se ogni singola persona al mondo portasse a termine un calcolo al secondo, ci vorrebbero oltre 6 anni per fare quello Frontier compie in un secondo.

Frontier utilizzerà i sistemi Shasta e Slingshot Interconnect di Cray così come le GPU e il processore EPYC di AMD. Ma quanto spazio occuperà tutto questo ben di Dio? Un'area pari a circa due campi da basket, con 90 miglia di cavi.

Scienziati e ingegneri potranno sfruttare la potenza di Frontier per diversi progetti, come quelli riguardanti lo studio e la previsione dei cambiamenti climatici o la produzione di nuovi prodotti farmaceutici. Di seguito il commento di Rick Perry, Segretario per l'Energia:

Le incredibili prestazioni di Frontier garantiranno al nostro paese il potere di guidare il pianeta in una scienza che migliora la vita e la prosperità economica non solo degli Americani, ma di tutto il mondo. Frontier spingerà l'innovazione verso l'intelligenza artificiale, fornendo ai ricercatori statunitensi dati di livello mondiale e risorse informatiche che faranno sì che le future grandi invenzioni vengano fatte negli Stati Uniti.

Frontier sarà unico nella sua categoria? La risposta è no. Altri due supercomputer sono infatti in lavorazione, entrambi con processore AMD EPYC: Hawk realizzato da Hewlett Packard Enterprise per l'Università di Stoccarda (2020) e un secondo sistema - il cui nome non è stato ancora svelato - per il Finnish IT Center for Science, in Finlandia.

Fonte Engadget

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.