FOX

L'angelo del male - Brightburn arriva il 23 maggio: le prime clip

di - | aggiornato

L'angelo del male - Brightburn è un film horror prodotto da James Gunn, noto regista di Guardiani della Galassia.

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

Se siete fan di James Gunn ma siete soliti pensare a lui esclusivamente come al regista di Guardiani della Galassia, forse dovete sapere che uno dei primissimi film che ha diretto è stato un horror: Slither, uscito nel 2006.

Probabilmente, proprio l'amore per il genere horror ha spinto Gunn a produrre una pellicola che arriverà nei nostri cinema il 23 maggio: L'angelo del male: Brightburn, diretto da David Yarovesky.

In apertura dell'articolo potete gustarvi la prima clip italiana del film che vede Elizabeth Banks (star del già citato Slither) e David Denman nei panni di una coppia che non può avere figli e che adotta pertanto un bambino alieno caduto dal cielo (Jackson A. Dunn). Al contrario di quanto avvenuto con Clark Kent in Superman, il bambino non sembra nutrire un particolare amore per la razza umana e si rivelerà essere qualcosa di pericoloso quanto inquietante...

Di seguito, potete guardare un'altra clip della pellicola (questa "red band", cioè non adatta ai minori) che, in poco più di tre minuti, permette di gustarci un'inquietante sequenza che vede come protagonista il terrificante bambino con la sua maschera rossa.

Il film è per buona parte frutto della famiglia Gunn: la sceneggiatura, infatti, è stata scritta dal fratello di James, Brian, e dal loro cugino Mark Gunn.

Come ha dichiarato il regista:

Brian e Mark stavano ideando questa nuova versione del mito del supereroe. Era una sceneggiatura inquietante, spaventosa, quasi indipendente. Abbiamo continuato a discutere di questa cosa per circa sei, otto mesi prima di arrivare a dire: 'Ok, lo facciamo'.

Il bambino interpretato da Jackson A. Dunn indossa una maschera terrificante che è stata creata da Autumn Steed, moglie del regista David Yarovesky. A proposito di ciò James Gunn ha dichiarato:

Abbiamo cercato di creare un personaggio di un film horror che fosse iconico allo stesso modo di Freddy Krueger, di Jason o di Leatherface. Volevamo creare qualcosa che fosse allo stesso tempo spaventoso ma desse anche l'idea di un eroe. 

Qual è la morale della pellicola?

"Forse adottare un bambino alieno che trovi nei boschi potrebbe non essere una buona idea", ha affermato il regista David Yarovesky. Di certo potremo rendercene conto il 23 maggio, quando L'angelo del male - Brightburn arriverà nei cinema italiani.

Via: DigitalSpy

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.