FOX

Gwendoline Christie aveva indovinato il finale di GoT anni fa (di fronte a uno scettico Nikolaj Coster-Waldau)

di - | aggiornato

Mentre i fan correvano dietro a teorie di ogni tipo, Gwendoline Christie aveva indovinato anni fa il finale di Game of Thrones con un ragionamento semplice e... perfetto! (Oppure è lei il vero Corvo a Tre Occhi?)

Gwendoline Christie alla prima di Game of Thrones Getty Images

59 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il vero Corvo a Tre Occhi è Gwendoline Christie? Con quelle che a tutti gli effetti sembrano doti di preveggenza, l'interprete di Brienne di Tarth aveva indovinato il finale di Game of Thrones anni fa. Certo, all'epoca la sua predizione non era stata presa sul serio. Anzi, Nikolaj Coster-Waldau, che era con lei, aveva reagito con grande scetticismo. Ma l'episodio 8x06, The Iron Throne, ha dato ragione alla giunonica attrice britannica. 

I fatti risalgono al 2017. Gwendoline e il collega erano ospiti da Mario Lopez, nella sua trasmissione EXTRA, per promuovere la stagione 7 della serie e a un certo punto il discorso è virato su chi avrebbe potuto diventare re o regina di Westeros (potete seguire l'intervista nel video qui sotto).

Il conduttore ha chiesto ai suoi ospiti di buttarsi a fare una previsione e il primo a prendere la parola è stato l'interprete di Jaime Lannister. L'attore danese ha mostrato pochi dubbi, puntando le sue carte su Daenerys Targaryen e in alternativa sul Night King. Invece, la collega ha imbastito un ragionamento che - con il senno di poi - si è dimostrato perfettamente logico e ha indicato Bran Stark:

Non credete che potrebbe essere qualcuno al quale non si pensa assolutamente? [Daenerys e il Night King, n.d.r.] sembrano la scelta ovvia, ma se c'è una cosa che sappiamo della serie è che sorprende di continuo gli spettatori. Per questa ragione, mi chiedo se non potrebbe essere Bran.

Lopez ha accolto con grande perplessità l'ipotesi, ma Gwendoline ha continuato a difendere la propria idea:

Continuiamo a vedere il mondo dal suo punto di vista, non siete d'accordo? Continuiamo a vedere la sue visioni.

Tuttavia, l'attrice non ha convinto Nikolaj, che ha reagito con un misto di incredulo scetticismo e ironia:

Il Corvo a Tre Occhi re? No, non ha senso.

In realtà, l'interprete di Brienne pensava a un complesso scenario di loop temporali e non alla "semplice" valutazione di Tyrion, ovvero che Bran potesse essere il più indicato in quanto memoria dell'umanità. Tuttavia... ci ha preso!

E adesso che il video è diventato virale, ha commentato con simpatia il fatto di avere ragione:

Complimenti a Gwendoline: non solo per avere indovinato il finale di GoT, ma anche per la classe con cui ha celebrato la vittoria!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.