FOX

Google Stadia: prezzo, data di uscita e giochi saranno svelati il 6 giugno

di - | aggiornato

Tutta la verità sulla piattaforma per il gaming in streaming di Google sarà svelata tra due giorni. Siete pronti a toccare con mano il futuro dei videogiochi?

Stadia è la nuova "console" di Google Google

0 commenti

Condividi

Ci siamo, l'atteso momento della verità per Google Stadia è finalmente arrivato. 

Dopo aver mostrato ad addetti ai lavori e semplici appassionati la sua visione del futuro del gaming, il colosso di Mountain View è pronto a svelarne tutte le caratteristiche mancanti. Ci riferiamo alla data di uscita, certamente, ma anche al prezzo - molto probabilmente in abbonamento - e alla line-up di giochi in sviluppo e disponibili al lancio della piattaforma. 

Piattaforma che, pensata per videogiocare grazie alla potenza della tecnologia Cloud, sarà quindi assoluta protagonista di una conferenza, denominata non a caso Stadia Connect. A ufficializzarlo è la stessa Google tramite un entusiastico tweet: 

"Alcune news non possono aspettare l'E3", recita il messaggio della Big G sul social network dell'uccellino. La diretta streaming è infatti fissata per il 6 giugno, poco prima delle tradizionali conferenze dei grandi attori dell'industria videoludica in occasione della prossima edizione dell'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles. L'orario è quello delle 18:00 italiane, per uno show che dovrebbe fare luce su ogni aspetto del (non più) avveniristico servizio. 

Parlando di giochi, si vocifera addirittura che i ragazzi di Larian Studios - già autori dell'apprezzata saga ruolistica di Divinity - siano al lavoro su Baldur's Gate III, forse proprio in esclusiva per Google Stadia.

Che cos'è Google Stadia?

Per chi non lo sapesse, Google Stadia è la nuova piattaforma per il gioco in streaming di Big G, che punta a rivoluzionare il modo di creare e fruire i videogiochi, permettendo di accedere ai propri titoli preferiti da qualsiasi dispositivo dotato di schermo e connessione alla rete, utilizzando l'infrastruttura alla base di Project Stream e il browser Chrome.

Parlando delle specifiche tecniche, Google Stadia offrirà giochi in grado di girare a 4K e 60fps con supporto HDR a partire al lancio (ma in futuro si punterà ad arrivare fino alla risoluzione 8K), sulla base di una piattaforma dotata di 10,7 TFLOPS, un quantitativo di "potenza" superiore a quello di PlayStation 4 Pro e Xbox One X messe insieme. Stadia supporterà inoltre il gioco cross-platform, il cui effettivo utilizzo sarà rimandato alle preferenze di sviluppatori e publisher.

Tra le funzionalità più interessanti segnaliamo la totale integrazione di YouTube con Stadia: in qualsiasi momento sarà possibile cliccare sul tasto "Play" durante la visione di un trailer, in modo da iniziare a giocare con il titolo mostrato nel video senza alcun bisogno di procedere al download. Un'idea che mira a trasformare in utenti attivi molti fruitori passivi, i quali potranno concedersi la curiosità di gettarsi repentinamente a capofitto nell'esperienza di gioco.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.