FOX

Spider-Man: Far From Home, in anteprima su MondoFox il poster finale

di - | aggiornato

Ad un mese esatto dall'arrivo nelle sale cinematografiche d'Italia, in anteprima il poster finale di Spider-Man: Far From Home.

19 condivisioni 0 commenti

Condividi

La vita da supereroe non è facile, in particolare per il giovane Peter Parker che - nello spettacolare quanto tragico scontro finale di Avengers: Endgame - ha visto il suo mentore Tony Stark sacrificare la propria vita per annientare la minaccia di Thanos e quindi salvare quella di miliardi di persone. Una grave perdita che lo spararagnatele di New York cercherà di superare in Spider-Man: Far From Home, affrontando allo stesso tempo nuovi pericolosi nemici in grado di scatenare veri e propri disastri naturali. Ma non sarà solo in questa battaglia.

Dell'ultima fatica di Jon Watts, in arrivo il 10 luglio nelle sale cinematografiche d'Italia, vi mostriamo in anteprima qui su MondoFox il poster finale.

Dai primi trailer...

I trailer rilasciati fino ad oggi di Spider-Man: Far From Home (versioni con e senza spoiler) confermano che la pellicola si collega con un filo diretto agli eventi dell'ultimo film corale dei fratelli Russo, che in un modo o nell'altro hanno cambiato per sempre le vite dei beniamini del Marvel Cinematic Universe. Peter Parker, a distanza di cinque anni dallo schiocco di Thanos in Avengers: Infinity War, torna nella sua amata New York e ritrova Zia May e i suoi amici più cari, come Ned ed MJ. Ma qualcosa è irrimediabilmente cambiato. Tony Stark, che in un certo senso ha sostituito quella figura paterna assente nella vita del giovane eroe interpretato da Tom Holland, non può più guidarlo nel suo percorso di crescita.

La scomparsa dello sregolato genio della Grande Male è così pesante da spingere Peter a riporre nell'armadio il costume di Spider-Man, per staccare un po' la spina e ritagliarsi un momento di meritata tranquillità. La gita in Europa in compagnia dei suoi amici, tra cui MJ (Zendaya) con cui Peter sembra avere una certa affinità, viene però "rovinata" dall'arrivo di Nick Fury (Samuel L. Jackson), intenzionato a formare un nuovo team per indagare sugli attacchi di creature elementali, come Hydro-Man e Molten Man.

Quentin Beck (Mysterio) e Peter Parker (Spider-Man) in una scena di Spider-Man: Far From HomeHDMarvel Studios / Sony Pictures

Considerata la pericolosità della situazione, l'ex direttore dello S.H.I.E.L.D. decide di accettare l'aiuto di Quentin Beck (Jake Gyllenhaal), anche noto come Mysterio, proveniente da una realtà parallela a quella dei Vendicatori. L'arrivo da Terra-833 del potente illusionista apre le porte al concetto di Multiverso, e quindi a quegli squarci dimensionali venutisi a creare dopo lo schiocco del folle titano e che collegano proprio le varie realtà. E nonostante Mysterio sia nei Marvel Comics uno dei più acerrimi nemici di Spider-Man, i trailer lo presentano non solo come un più che valido alleato di Peter Parker, ma anche come quella figura che può aiutare quest'ultimo ad affrontare la realtà e a superare la morte del suo mentore.

Salvare il mondo richiede sacrifici. A volte le persone muoiono.

In questo nuovo adrenalinico capitolo della sua vita, Peter sfoggia nuovi outfit. Oltre a quelli già visti in Captain America: Civil War / Spider-Man: Homecoming (Stark Suit) e nei due film che concludono la Saga delle Gemme dell'Infinito (Iron Spider), esordiscono in Far From Home il costume stealth fornito da Nick Fury - multiaccessoriato e utile per non dare nell'occhio - e una Stark Suit nuova di zecca. Quest'ultima, con particolari rossi e neri e munita delle iconiche ali di ragnatela, è parte dell'eredità di Tony Stark insieme agli occhiali hi-tech con cui Peter, nei trailer, interagisce con un certo stupore.

Peter mentre indossa gli occhiali hi-tech di Tony Stark in una scena di Spider-Man: Far From HomeHDMarvel Studios / Sony Pictures

Tony Stark se ne è andato da eroe (non è forse vero che 'da un grande potere derivano grandi responsabilità'?), ma la sua ombra è sempre presente. Il testimone passa ora nelle mani di Spider-Man, ed è Happy Hogan (Jon Favreu) a recapitare l'importante messaggio:

Tony non avrebbe fatto quello che ha fatto senza la certezza che tu avresti continuato dopo la sua morte.

Peter guarda il murale a New York dedicato ad Iron Man in una scena di Spider-Man: Far From HomeHDMarvel Studios / Sony Pictures

... al poster finale

In Spider-Man: Far From Home, come suggerisce lo stesso titolo, vedremo Spidey agire (anche) lontano da casa e mete europee come Venezia, Londra e Berlino fanno da sfondo alle prime locandine rilasciate. Ma ora, ad un mese esatto dall'arrivo nei cinema d'Italia, è arrivato il momento di svelare il poster finale del film.

Il poster finale di Spider-Man: Far From HomeHDMarvel Studios / Sony Pictures

Oltre a Spider-Man, Mysterio e Nick Fury (membri di un'alleanza necessaria), sul poster finale c'è spazio anche per due co-protagonisti come MJ e Happy Hogan - che daranno il loro contributo alla causa - e per uno dei temibili villain della pellicola, ovvero quella creatura elementale che creerà più di qualche problema sul suolo britannico.

Spider-Man: Far From Home arriverà il 10 luglio nelle sale cinematografiche dello stivale. Cosa ne pensate del poster finale?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.