Square Enix conquista l'E3 2019: ovazione per Final Fantasy VII, trailer per Marvel's Avengers

di - | aggiornato

La compagnia del Chcobo torna a Los Angeles in forma smagliante. E conquista pubblico e stampa con una line-up a metà strada tra nostalgia e cambiamento.

29 condivisioni 0 commenti

Condividi

Nella notte tra il 9 e il 10 giugno, Square Enix ha letteralmente infiammato l'E3 2019 di Los Angeles. 

Dopo le discrete conferenze di Microsoft, Bethesda, Ubisoft e Electronic Arts, è la casa del Chocobo a conquistare tutti i presenti in sala e i tantissimi appassionati di videogame a seguire l'evento in diretta streaming. E lo fa con tanti scampoli di gameplay - finalmente! -, trailer convincenti ed esperienze ludiche che, detto fuori dai denti, non vediamo l'ora di poter testare in prima persona.

Mettetevi allora comodissimi e reggetevi forte, perché stiamo per guidarvi in un tour di bellezze poligonali in cui gusto giapponese e stile occidentale si incontrano - e a volte confondono, come nel caso di Kingdom Hearts - per dare vita ad universi dall'alta carica emozionale. Almeno per chi si professa un animo geek.

La Fantasia (senza) Finale

Square Enix fa rima soprattutto con Final Fantasy. Anche all'Electronic Entertainment Expo di quest'anno.

Non a caso la conferenza si è aperta con il remake del settimo episodio, richiesto a gran voce dal pubblico per lunghi anni. Se già sapevamo la data di uscita ufficiale - fissata al 3 marzo 2020 -, ora abbiamo assai più informazioni a deliziarci cuore e polpastrelli. 

Prima di tutto, ora è ufficiale: Final Fantasy VII Remake sarà diviso in episodi. Una scelta, questa, che ben si sposa con un'opera narrativa tanto articolata. Yoshinori Kitase, il director della versione originale del jRPG uscito su PlayStation One nel 1997, è salito sul palco spiegando che la prima porzione del rifacimento si concentrerà sulla sezione giocata a Midgar, tanto ricca di contenuti che di fatto rappresenterà un gioco completo e assolutamente godibile - sarà addirittura divisa in due Blu-ray. Non è chiaro invece quanti episodi verranno pubblicati successivamente e con quale frequenza, aspetto non chiarito dal direttore del progetto.

Non solo, l'uomo d Square Enix ha prima proiettato un nuovo trailer, in cui vediamo per la prima volta l'indimenticabile Tifa - è poco più in alto in questo stesso articolo! -, poi spiegato nel dettaglio come funzionerà il combat system di Final Fantasy VII Remake. Dandoci in pasto un intenso scontro con un boss - che i "veterani" ricorderanno sicuramente dall'opera primigenia:

Il remake di FF7 utilizza un sistema ibrido tra azione sfrenata e un approccio più tattico, discostandosi così dal recente Final Fantasy XV. La parata sarà in tempo reale, con due barre ATB, una modalità slow-mo e la possibilità di entrare in modalità tattica. Potremo infatti lanciare incantesimi con la Materia equipaggiata nelle varie armi a disposizione, compresa ovviamente la spada di Cloud. Confermata inoltre la possibilità di cambiare i personaggi in tempo reale, mentre potremo decidere le loro azioni quando controllati dalla IA e con la barra ATB piena.

Torna ad essere protagonista delle scene Final Fantasy XIV Online: Shadowbringers, grande espansione che si mostra ai videogiocatori con un nuovo trailer.

Questa sarà lanciata in tutto il mondo il prossimo 2 luglio 2019 per PlayStation 4 e Windows PC, mentre i pre-order son partiti lo scorso 6 febbraio.

Grandi emozioni dal deciso aroma nostalgico anche con l'annuncio della remastered di Final Fantasy VIII. Non si tratta di un rifacimento al pari di quello del settimo capitolo, ma di un lavoro di restauro pensato per godersi in alta definizione il capolavoro degli anni '90 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch. L'uscita, poi, è fissata già per il 2019!

Spazio al "rivale" Dragon Quest

Anche l'altra grande saga di giochi di ruolo di stampo nipponico ha ruggito nel corso della conferenza E3 2019 di Square Enix. 

Dragon Quest 11: Echi di un'Era Perduta Definitive Edition S è infatti tornato a mostrarsi nel corso della kermesse nel cuore della Città degli Angeli. Si tratta dell'attesissima versione per Nintendo Switch dell'ultimo capitolo, mostrata al pubblico con un nuovo trailer

Purtroppo non è stata confermata alcuna data di uscita specifica per Dragon Quest XI, ma il gioco è atteso sulla console ibrida della casa di Kyoto per l'autunno 2019.

Ha invece una data certa Dragon Quest Builders 2, sequel dell'apprezzato spin-off legato al brand rulistico per PS4. Il giorno di lancio scelto dal publisher è il 12 luglio 2019, anche su Nintendo Switch.

Dragon Quest Builders 2 si esibirà molto presto in una demo per PlayStation 4, programmata il 27 giugno.

Da Dying Light 2 al misterioso Outriders

Square Enix ha proseguito la sua conferenza all'E3 2019 di Los Angeles con il trailer esteso dedicato ad Outriders, la nuova IP della compagnia nipponica. La nuova IP sviluppata da People Can Fly, già autori di Gears of War Judgement e Bulletstorm, e pubblicata da Square Enix External Studios, uscirà nell'estate 2020 su Xbox One, PlayStation 4 e PC.

Ci troviamo di fronte a un gioco co-op drop-in/drop-out da 1 a 3 giocatori ambientato in un universo fantascientifico oscuro e selvaggio, e incentrato sulle figure degli Outriders in ambienti ostili. Gli eventi narrativi del nuovo sparatutto di Square-Enix si svolgeranno sul pianeta Enoch, dove la squadra degli Outriders ha intercettato un misterioso segnale.

Spazio anche a Dying Light 2 di Techland, sul palco con un nuovo video gameplay

Il lancio è fissato su PC, PS4 e Xbox One per la primavera 2020, mentre a seguire trovate la sinossi ufficiale:

Dying Light 2 è il coraggioso sequel dell'acclamatissimo gioco action-horror. Giocherai nei panni di Aiden, un nuovo eroe in una città devastata da un'orribile infezione. Ogni tua mossa avrà conseguenze cruciali e ripercussioni sulla città, sui suoi cittadini e sui fragili rapporti tra le varie fazioni.

Square Enix ha poi annunciato che il nuovo titolo di Tokyo RPG Factory, Oninaki, sarà disponibile in Occidente a partire dal 22 agosto. In occasione del reveal della data europea e americana, è stato pubblicato anche un nuovo trailer dallo stile acquerellato.

I Vendicatori Marvel secondo Square Enix

Square Enix ce lo aveva promesso: il media briefing per l'ultima edizione dell'E3 avrebbe finalmente fatto luce su Marvel's Avengers. Così effettivamente è stato, grazie prima di tutto alla pubblicazione di un supereroistico trailer.

Nel lungo filmato vengono mostrati gli eroi che tutti noi conosciamo. Captain America, Thor, Iron Man, Vedova Nera, Hulk e Iron Man, insieme alle prese con una situazione che sembra ben presto sfuggire di mano. 

La storia comincia nella giornata dell'A-Day, durante la quale i Vendicatori si apprestano ad inaugurare un nuovo Quartier Generale a San Francisco. Da quanto emerso, Marvel's Avengers di Square Enix è un action-adventure fortemente basato sulla narrativa che combina sia il single-player che la cooperativa.

Marvel’s Avengers inizia durante l’A-Day, il giorno in cui Captain America, Iron Man, Hulk, Black Widow e Thor inaugurano il nuovo avveniristico Quartier Generale Avengers di San Francisco e un nuovo elivelivolo alimentato da una fonte energetica sperimentale. I festeggiamenti si trasformano in tragedia quando un catastrofico incidente causa una devastante distruzione. Incolpati di questa tragedia, gli Avengers si sciolgono. Cinque anni più tardi, con i supereroi messi al bando, il mondo è nuovamente in pericolo e l’unica speranza di salvezza consiste nel riunire i più potenti eroi della Terra.

Il videogioco è sviluppato da Crystal Dynamics in collaborazione con Eidos-Montréal, Nixxes Software e Crystal Northwest. E rappresenterà il primo tassello di un nuovo universo originale e duraturo.

Marvel's Avengers verrà pubblicato il 15 maggio 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia. Il gioco si espanderà nel tempo in maniera totalmente gratuita, mentre il lancio sarà preceduto da una fase Beta destinata a coloro che lo prenotano (si svolgerà prima sulla console di casa Sony).

Troy Baker vestirà i panni virtuali di Bruce Banner, mentre Nolan North quelli di Tony Stark. Jeff Schine sarà invece Capitan America, Travis Willingham sarà Thor, e Laura Bailey sarà Vedova Nera.

La carne al fuoco è insomma davvero tanta. Quale annuncio di Square Enix vi è piaciuto di più?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.