Ubisoft all'E3 2019: da Watch Dogs Legion a Uplay+, tutti gli annunci della conferenza

di - | aggiornato

L'E3 2019 ospita anche la francese Ubisoft, che infiamma la fiera con una buona dose di novità. Compreso un nuovo servizio in abbonamento per giocare in piena libertà!

Tutti i giochi di Ubisoft all'E3 2019 Ubisoft

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

Continuano le emozioni poligonali dall'ultima edizione dell'Electronic Entertainment Expo, la più grande fiera di videogiochi attualmente in corso in quel di Los Angeles. 

Dopo le conferenze di Microsoft, Electronic Arts e Bethesda Softworks, ora è la francese Ubisoft a tenere banco con il suo media briefing, che ha introdotto a stampa e pubblico di appassionati tutte le novità della compagnia in uscita prossimamente.

Come già accaduto con le altre presentazioni, anche per la casa di Assassin's Creed e Rayman è tempo di snocciolare tutti gli annunci e i trailer in un coloratissimo recap. Vi ricordiamo, inoltre, che potere (ri)guardare l'intero show losangelino di Ubi cliccando semplicemente sul tasto Play del video subito qui sotto:

 Watch Dogs Legion esce a marzo 2020

Ad aprire la conferenza di Ubisoft per l'E3 2019 è stato il già noto Watch Dogs Legion. Dopo un primo teaser pubblicato una manciata di giorni fa, il colosso d'Oltralpe ha allora alzato il sipario sul primo trailer ufficiale del terzo capitolo dedicato agli hacker del DedSec.

Watch Dogs Legion abbandona la numerazione canonica, e sarà disponibile a partire dal 6 marzo 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia.

Non manca neppure un lungo video gameplay che, con il filmato più sopra, conferma molte delle informazioni già rilasciate dal team di sviluppo. Il titolo sarà quindi ambientato in una Londra post-Brexit sull'orlo del collasso. In questo affascinate scenario, l'avanzamento tecnologico ha consentito lo sviluppo di un'intelligenza artificiale estremamente evoluta. I robot hanno via via sostituito gli umani nelle mansioni quotidiane, la disoccupazione è arrivata alle stelle e ora il popolo è pronto a insorgere. Gli hacker della DedSex sono intenzionati a scatenare una rivolta coinvolgendo tutti gli abitanti, creando una vera e propria legione, chiamata la Resistenza.

Grandissima novità è la possibilità di reclutare e controllare tutti i cittadini di Londra, con tanto di meccanica permadeath. Questo significa che, una volta morto in missione, un personaggio non potrà più essere utilizzato.  

Tante novità per For Honor e Rainbow Six

Ubisoft continua a supportare il suo For Honor pubblicando a cadenza regolare aggiornamenti e novità di gameplay. Nel corso della conferenza E3, ha infatti annunciato la modalità Spettatore per l'action game. Manovrando liberamente una telecamera esterna, sarete in grado di osservare nel dettaglio i cruenti scontri che si consumano sui campi da battaglia del gioco, avendo così l'occasione per studiare gli altri giocatori e, magari, apprendere qualche nuova strategia bellica da aggiungere al vostro bagaglio personale. 

La Spectator Mode sarà disponibile come aggiornamento gratuito nel corso del 2019.

Non solo, il publisher francese ha annunciato che For Honor ospiterà il nuovo evento a tempo limitato Shadows of The Hitokiri, disponibile da oggi, 10 giugno, fino al 27 giugno su PlayStation 4, Xbox One e PC.

L'evento consentirà ai giocatori di For Honor di partecipare alla modalità speciale Soul Rush, con la possibilità di ottenere nuove ricompense inedite.

Non mancano novità neppure per l'apprezzatissimo franchise di Rainbow Six. Prima di tutto, dal palco dell'E3 2019 abbiamo assistito all'annuncio della nuova stagione di Tom Clancy's Rainbow Six Siege.

Nel divertente trailer, possiamo vedere anche Warden: il baffuto specialista, in grado di vedere attraverso fumogene e flashbang, arriverà proprio domani (11 giugno) con la nuova stagione dell'Anno 4 e sarà accompagnato da Nokk, operatrice dotata di un dispositivo in grado di renderla quasi invisibile agli occhi dei nemici. Ovviamente a partire da domani potranno utilizzare i nuovi operatori solo ed esclusivamente i possessori del Season Pass dell'Anno 4, mentre tutti gli altri dovranno attendere il prossimo martedì 18 giugno 2019 per poterli acquistare con i punti fama.

A smuovere gli animi del fan è per soprattutto il reveal ufficiale di Rainbow Six Quarantine, uno sparatutto in prima persona con una forte componente cooperativa per 3 giocatori e ispirato alla modalità Outbreak - che proponeva tre diverse missioni da affrontare in compagnia di altri due giocatori e nelle quali bisognava sconfiggere orde di mostruose creature sempre più pericolose.

Gli appassionati avranno riconosciuto nel primo trailer Ela, uno degli operatori più celebri di Rainbow Six Siege - ci sarà quindi un legame tra i due videogame. Rainbow Six Quarantine debutterà negozi durante i primi mesi del prossimo anno.

Uplay+, Ubisoft sposa gli abbonamenti su PC e Google Stadia

Durante la sua conferenza E3 2019, Ubisoft ha poi alzato il sipario su Uplay+, nuovo servizio in abbonamento per PC e Google Stadia, concettualmente simile ad Xbox Game Pass di Microsoft e Origin/EA Access di Electronic Arts:

Il servizio includerà oltre 100 titoli della compagnia con i relativi DLC, contenuti esclusivi da riscattare in-game, e fornirà accesso anticipato a tutti i giochi in uscita nelle loro edizioni Premium, compresi quelli annunciati oggi durante la conferenza. Uplay+ sarà disponibile dal 3 settembre su PC al prezzo di 14,99 euro al mese. Nel 2020, sbarcherà anche su Google Stadia. 

Come comunicato dai vertici dell'azienda, è già possibile pre-registrarsi sul sito ufficiale, tutti coloro che lo faranno prima del debutto otterranno l'accesso gratuito fino al 30 settembre 2019. L'abbonamento è del tutto privo di vincoli e disattivabile in qualsiasi momento.

Ghost Recon Breakpoint e gli altri

Anche Ghost Recon Breakpoint è stato tra i protagonisti della kermesse losangelina, con un trailer in cinematica e un filmato concentrato sul gameplay.

Il primo video presenta il personaggio di Cold ed il suo manifesto ideologico. Il combattente è interpretato dall'attore Jon Bernthal, salito anche sul palco e apprezzato dal pubblico per aver prestato il volto all'indimenticabile Shane in The Walking Dead e al protagonista della serie TV The Punisher. 

Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile a partire dal prossimo 4 ottobre, mentre una Beta inizierà già il 5 settembre.

Se avete apprezzato Assassin's Creed Odyssey, ultima iterazione della saga rosso sangue di Ubisoft, sarete felici di sapere che sono stati svelati lo Story Creator Mode e il Discovery Tour

Il primo è un vero e proprio editor di quest, che permetterà al giocatore di creare missioni e condividerle con gli altri utenti. Al momento della creazione della quest potrete scrivere i dialoghi, e personalizzare i vari personaggi con i quali interagiranno Kassandra e Alexios. 

Il Discovery Tour Mode ci permetterà invece, proprio come nel precedente Assassin's Creed Origins, di esplorare le varie aree della mappa di gioco e scoprirne tutti i dettagli senza affrontare missioni e combattimenti. 

C'è poi spazio per l'annuncio di Tom Clancy's Elite Squad, nuovo titolo della compagnia francofona in arrivo su dispositivi mobile. Il gioco ci mette nei panni di un team composto tutti i maggiori protagonisti e villain dei brand targati Tom Clancy's. Troverete quindi volti noti già apparsi in giochi come Ghost Recon, Rainbow Six, The Division e Splinter Cell - sì, c'è anche Sam Fisher!

Tom Clancy's Elite Squad ci chiama ad affrontare match multiplayer online 5v5, ma è arricchito anche una campagna single player.

Segue il reveal di Roller Champions, un dinamico gioco sportivo PvP del tutto gratuito, che sposa quindi il metodo di distribuzione free-to-play. Gli abbonati al servizio Uplay+ su PC potranno provare gratuitamente una pre-alpha demo del gioco nel periodo compreso tra il 10 e il 14 giugno.

Nelle battute finali della sua conferenza E3, Ubisoft ha ufficialmente annunciato Gods & Monsters, il nuovo gioco sviluppato da Ubisoft Quebec, già autori dell'acclamato Assassin's Creed Odyssey. Lo stile, come ben visibile dal trailer, ricorda da vicino quello di The Legend of Zelda: Breath of the Wild a marchio Nintendo.

Gods & Monsters narra di un eroe dimenticato partito per salvare gli dèi della Grecia:

Salpa per un viaggio verso l'Isola dei Beati, che è stata conquistata da pericolose creature mitologiche. Dimostra il tuo leggendario eroismo sconfiggendo in un epico duello il loro capo Tifone, la creatura più spaventosa della mitologia greca. Esplora un mondo fantastico e mozzafiato in cui ti attendono prove ardue, dungeon misteriosi e imprese eroiche. Il tuo viaggio sarà difficile e appagante quanto la meta finale. Sarai tu l'eroe di cui parlano le leggende?

Uscirà il 25 febbraio 2020 su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch. Già dal 13 giugno, invece, tutti potremo provare The Division 2 in via del tutto gratuita fino al 16 del mese, su personal computer e console. Il gioco di Massive Entertainment, poi, si prepara ad accogliere un bel po' di contenuti aggiuntivi.

L'Episodio 1 debutterà a luglio e introdurrà un'esperienza del tutto inedita portando i giocatori oltre i confini di Washington. Con l'Episodio 2, in arrivo entro l'anno, arriverà un nuovo raid per 8 giocatori ambientato al Pentagono, che gli agenti della divisione dovranno liberare dall'occupazione dei pericolosi membri della Black Tusk. A seguire, nei primi mesi del 2020, potremo mettere le mani sull'Episodio 3, il quale dovrebbe introdurre una nuova area di gioco e, possibilmente, anche una nuova fazione nemica, nota ai giocatori del primo capitolo dello sparatutto online targato Ubisoft.

Chiude il media briefing made in France l'annuncio di Just Dance 2020, che festeggia i 10 anni del franchise ballerino al ritmo di 40 nuovi brani di successo, tra hit mondiali e fenomeni virali su Internet di artisti emergenti.

Cosa be ne pare delle novità messe sul piatto da Ubisoft in occasione dell'E3 2019? Siete soddisfatti o delusi dall'assenza di un nuovo capitolo di Splinter Cell e Assassin's Creed?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.