FOX

Kevin Bacon rivela i dettagli sulla serie TV di Tremors (che, forse, potrebbe tornare)

di - | aggiornato

Kevin Bacon ha recentemente parlato della serie TV Tremors, reboot del film da lui interpretato nel 1990 e inizio di una fortunata saga cinematografica e non. Ecco le sue (speranzose) parole.

Kevin Bacon Syfy

111 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fan più accaniti di Kevin Bacon sono stati felici di sapere, l'anno scorso, che il loro beniamino sarebbe tornato nei panni di Valentine McKee per una serie TV reboot di Tremors, il film del 1990 che lo ha visto come protagonista alle prese con dei giganteschi vermoni del sottosuolo.

Quel film di gran successo diede il via a tutta una serie di sequel (5 film, una serie TV nel 2003 e un altro film in lavorazione) a cui però Bacon non ha partecipato. Per questo, la sua presenza nel cast della serie aveva suscitato grande entusiasmo negli appassionati.

Peccato che però il pilot non abbia superato l'esame dell'emittente USA Syfy, che ha deciso di cancellarla, con grande dispiacere dei fan del franchise e dello stesso Kevin Bacon. 

La star del film del '90 si è unita al cast e ai produttori dell'ATX Television Festival di Austin per condividere filmati mai visti prima dell'episodio pilota e parlare della sceneggiatura della serie TV. Al festival sono intervenuti il creatore e produttore Andrew Miller e, oltre a Bacon, le altre star della serie TV: PJ Byrne, Toks Olagundoye, Haley Tju ed Emily Tremaine. Alla folla riunita ad Austin, Kevin Bacon ha dichiarato:

Ho sempre avuto l'idea di rivisitare questo personaggio. È praticamente l'unico personaggio che abbia mai interpretato in un film a cui abbia pensato anche dopo. Scoprire cosa ne è stato di lui dopo 25 anni sarebbe stato un viaggio esplorativo davvero interessante e divertente.

Continuando la storia del film originale di Ron Underwood - che ha mostrato i cittadini di una piccola città statunitense mentre si difendevano da creature giganti, sotterranee e simili a grossi vermoni -, l'episodio pilota della serie TV è stato in fase di sviluppo dal 2015. Syfy ha poi opzionato l'episodio nel 2017, prima di rifiutare in toto la serie TV.

Andrew Miller, che ha scritto il pilot ed era stato scelto come produttore esecutivo e sceneggiatore della serie, ha rivelato che il progetto è ormai morto e sepolto. Bacon, di contro, ha lasciato invece intendere che potrebbe esserci ancora una speranza: "Se qualcuno la volesse, potrebbe averla". L'attore, quindi, sarebbe ben lieto se qualche altra emittente televisiva si facesse avanti per realizzare finalmente tutta la serie TV.

Per il momento Tremors rimane nel limbo, in attesa di scoprire se alla fine qualche network deciderà di regalare ai fan del franchise la messa in onda di una serie TV che rischia seriamente di non essere vista.

Via: Indiewire

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.