National Geographic ci porta nel Data Center di Aruba, dove l'innovazione è ecosostenibile

di - | aggiornato

National Geographic ci porta dentro il Global Cloud Data Center di Aruba, dove l'innovazione tecnologica è ecosostenibile. Guarda lo speciale su Mondofox

11 condivisioni 0 commenti

Condividi

Tutti noi sappiamo quanto sia importante oggi avere comportamenti responsabili nei confronti del pianeta: questo è fondamentale anche per un provider come Aruba, che fin dalla progettazione dei propri Data Center, promuove la sostenibilità di queste strutture e dei servizi erogati grazie all’utilizzo di fonti rinnovabili.

Leader nei servizi di data center, cloud, web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, Aruba porta anche in TV il messaggio di sensibilizzazione sui temi del green e dell’IT sostenibile grazie ad una campagna cross-mediale in collaborazione con National Geographic.

Attraverso l’inconfondibile voce narrante di National Geographic, Aruba racconta come l’innovazione può essere sviluppata secondo ottiche green, vero e proprio valore dell’azienda.

L’innovazione tecnologica, la rivoluzione digitale e il domani, ci pongono continuamente di fronte a nuove sfide. Ma anche a nuove opportunità. Conciliare il futuro e lo sviluppo, con la sostenibilità ambientale è una priorità per National Geographic ed offrire un IT davvero sostenibile lo è per Aruba

In questo senso Aruba ha dato vita al Global Cloud Data Center, il più grande data center campus d'Italia, fiore all’occhiello dell’IT made in Italy grazie all’attenzione posta per la sua efficienza energetica. Per alimentare il Data Center viene usata energia autoprodotta localmente grazie ad una centrale idroelettrica sul fiume Brembo - che si trova all’interno del campus tecnologico - e a migliaia di pannelli fotovoltaici posti sulle coperture. Il resto dell'energia necessaria viene prelevato dalla rete con certificazione di provenienza 100% da fonti rinnovabili.

Inoltre, un sistema geotermico permette di utilizzare l’acqua di falda per raffreddare i server che si trovano nelle sale dati, eliminando così gli sprechi e riducendo al massimo l'impatto ambientale.

Per Aruba il tema energetico e quello ambientale sono di massimo interesse. L'attenzione posta nella progettazione e nella realizzazione di una struttura così grande e potente e che consuma molta energia può davvero fare la differenza.

Gabriele Sposato, Direttore Marketing di Aruba, ha così commentato la collaborazione con National Geographic

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.