FOX

Patate fritte e cheeseburger atterrano dietro casa grazie ai droni di Uber

di - | aggiornato

Da questa estate a San Diego se volete mangiare fast food vedrete il cibo arrivare dal cielo, Uber sperimenta i suoi droni fattorino che avranno però ancora bisogno del supporto umano.

Uber Eats e il drone fattorino per consegnare il cibo Uber

0 commenti

Condividi

Tra poco il cibo pioverà davvero dal cielo! Sembra di trovarsi nel film d'animazione Piovono Polpette solo che invece di precipitare al suolo senza meta, l'ordinazione verrà accompagnata fino alla zona di raccolta più vicina dai droni fattorino di Uber.

Il colosso del trasporto che risponde al nome di Uber, darà il via al primo volo dei suoi droni fattorino questa estate nei cieli di San Diego. Bloomberg Businessweek ha rivelato nuovi dettagli sul progetto affermando che le consegne non verranno effettuate direttamente agli utenti ma solo in aree denominate "zone di atterraggio designate".

Qui i corrieri Uber scaricheranno il pacco e lo porteranno fino al cliente che l'ha ordinato. Queste zone di atterraggio potrebbero trovarsi anche sui i tettucci delle auto Uber parcheggiate, che saranno identificate dai droni utilizzando un sistema di scan tramite codici QR.

I costi per la consegna con drone saranno all'incirca equivalenti alla tariffa regolare, ovvero di 8,50 dollari per la zona di San Diego. Uber ha collaborato con McDonald's, come primo partner, per progettare dei pacchetti speciali per le consegne aeree che mantengano hamburger e patatine fritte caldi e intatti durante il volo.

Un pacco del servizio di droni volanti di UberHDUber

Un primo volo di prova ha avuto luogo durante il mese di maggio, utilizzando degli esacotteri ordinari, ma la compagnia dice che sta lavorando a un nuovo drone progettato esclusivamente per questi compiti di consegna e che sarà pronto entro la fine dell'anno. Uber afferma che i suoi droni possono effettuare una consegna molto più velocemente di una macchina o una bici, coprendo una distanza di 1,5 miglia (2,5 km circa) in soli 7 minuti, contro i 21 minuti richiesti da un automobile o un ciclista.

I nostri clienti vogliono qualità ed efficienza, tutte cose che migliorano con la consegna dei pacchi da parte dei droni.

Ha dichiarato Uber a Bloomberg. La compagnia è, infatti, così fiduciosa nel progetto che ha grandi aspettative anche per quanto riguarda il trasporto umano tramite drone. Uber vuole effettuare voli di prova con taxi volanti già nel 2020, con un lancio del servizio entro il 2023. I taxi aerei di Uber assomiglieranno a dei veri e propri elicotteri al cui interno, tramite il servizio Uber Eats dell'app principale, si potrà anche ordinare del cibo.

Il via per le prime prove del fast food aereo attende però ancora delle conferme dalla FAA, l'Amministrazione Federale dell'Aviazione americana. Conferme che arriveranno a breve visto che nel 2018, la FAA designò San Diego come una delle 10 località degli Stati Uniti dove i servizi di droni aerei possono essere attivati con i minori rischi. La prova di San Diego sarà il primo passo per capire come gestire al meglio questa impresa volante ma anche come portare questo business in altri paesi. Uber prevedere che tra 10 anni le consegne con droni saranno così frequenti che i fast food ripenseranno la propria cucina attorno ai droni.

Uber, prima prova di volo per i droni fattorinoHDUber

Al momento però le sfide da superare sono ancora tante come l'inquinamento acustico o la gestione del traffico aereo. 

Chissà se questi droni arriveranno mai in Italia, c'è però qualcosa di incredibilmente romantico nel pensare di poter ordinare una carbonara e di vederla arrivare direttamente dal cielo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.