FOX

The Hunger Games: il romanzo prequel arriva nel 2020 (e si parla già del film)

di - | aggiornato

Arriverà nelle librerie americane il 19 maggio 2020 il romanzo prequel di Hunger Games, il primo libro della trilogia che ha ispirato i quattro film con Jennifer Lawrence. Ecco le prime info.

Jennifer Lawrence in Hunger Games Warner Bros.

78 condivisioni 0 commenti

Condividi

Buone notizie per i fan della saga cinematografica di Hunger Games e, soprattutto, della serie di libri fantascientifici scritti da Suzanne Collins. Un romanzo prequel di Hunger Games, al momento privo di un titolo ufficiale, arriverà nelle librerie statunitensi il 19 maggio 2020.

Ma facciamo un passo indietro. Come i ben informati sapranno i quattro film interpretati sul grande schermo da Jennifer Lawrence, nei panni della protagonista Katniss Everdeen, sono ispirati a tre libri della Collins: Hunger Games (2009), La ragazza di fuoco (2010) e Il canto della rivolta (2012).

Il nuovo romanzo della scrittrice statunitense, come anticipato, sarà un prequel e sarà ambientato nel mondo di Panem 64 anni prima degli eventi della trilogia di Hunger Games, molto tempo prima della nascita della stessa protagonista Katniss Everdeen.

Con un comunicato, Suzanne Collins ha rivelato:

I fatti del romanzo si svolgeranno nei giorni bui dopo il fallimento di una rivolta a Panem. Con questo libro, ho voluto esplorare lo stato della natura, chi siamo e ciò che percepiamo essere necessario o meno per la nostra sopravvivenza. Il periodo di ricostruzione di 10 anni dopo la guerra, comunemente chiamato Dark Days - mentre il paese di Panem si rimette in piedi - fornirà ai personaggi un terreno fertile per affrontare queste domande e ridefinire così le loro opinioni sull'umanità.

L'annuncio dell'uscita del romanzo è stato dato anche dalla casa editrice statunitense Scholastic via Twitter, senza aggiungere però alcun dettaglio in merito alla trama:

Ellie Berger, presidente della casa editrice, ha fatto però sapere:

Suzanne Collins è una maestra nel combinare una brillante narrazione, una superba costruzione del mondo, una suspense mozzafiato e commenti socialmente impegnati. Siamo assolutamente entusiasti - sia come lettori che come editori - di presentare ai fan devoti della serie e di un nuovo pubblico una prospettiva completamente nuova su quello che è ormai un classico moderno.

Lionsgate, che ha prodotto tutti e quattro film di Hunger Games, e il vice presidente degli Studios, Michael Burns, hanno fatto intendere che il nuovo libro di Suzanne Collins potrebbe essere in seguito adattato per il grande schermo come già accaduto per gli altri. In una recente dichiarazione alla Associated Press, il presidente di Lionsgate, Joe Drake, ha dichiarato:

In quanto orgogliosa sede dei film di Hunger Games, non vediamo l'ora che il prossimo libro di Suzanne venga pubblicato. Abbiamo comunicato con lei durante il processo di scrittura e non vediamo l'ora di continuare a lavorare a stretto contatto con lei per il film.

Ricordiamo che sia i romanzi che i film ad essi ispirati hanno ottenuto uno straordinario successo commerciale. Basta pensare che il solo secondo film del franchise, La ragazza di fuoco, ha incassato la bellezza di oltre 864 milioni di dollari in tutto il mondo. Per non parlare dei libri. Suzanne Collins ha scritto tre romanzi capaci di vendere complessivamente oltre 100 milioni di copie nel mondo.

Non ci resta ora che attendere nuovi dettagli e comunicazioni ufficiali in merito a quello che si preannuncia come un romanzo a dir poco molto atteso.

Via: Deadline

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.