FOX

[Spoiler!]

Wonder Woman 1984: possibili dettagli sulla trama

di - | aggiornato

Mood Eighties, colori psichedelici, Wonder Woman 1984 sarà una grande sorpresa, ambientata nella Guerra Fredda. Intanto sono trapelate alcune indiscrezioni sulla trama.

Wonder Woman in primo piano Warner Bros.

21 condivisioni 0 commenti

Condividi

Poco tempo fa, la regista Patty Jenkins ha twittato il nuovo, sorprendente, psichedelico poster del secondo capitolo di Wonder Woman, che ritroverà Diana Prince alle prese con gli anni ’80. Abbiamo scoperto anche qualche nuovo dettaglio sul costume della supereroina, che sembrerebbe ispirato al fumetto The Kingdom Come.

Sulla trama non sapevamo quasi nulla, fino alle rivelazioni di That Hashtag Show, che grazie a una fonte esclusiva ha estrapolato le prime informazioni su quello che succederà in Wonder Woman 1984.

Attenzione! Possibili spoiler!

La storia si svolgerà negli anni ’80 e Diana Prince dovrebbe essere, stando alle indiscrezioni, una spia durante la Guerra Fredda, alla ricerca di un'altra spia nemica russa.

La villain sarà interpretata da Kristen Wiig e sarà Barbara Minerva alias Cheetah.

Un altro dettaglio comprende il ruolo di Maxwell Lord (interpretato da Pedro Pascal nel cinecomic), personaggio dei fumetti che, in Wonder Woman 1984, non avrà il potere di leggere le menti e manipolarle, ma potrà esaudire i desideri delle persone (a un prezzo).

Questa capacità di Maxwell Lord sarà la chiave del ritorno di Steve Trevor, nonché la trasformazione di Barbara Minerva in un ghepardo. La parte più “bestiale” della donna prevarrà trascinandola sulla via del male e solo Diana potrà fermarla.

A quanto pare Steve Trevor potrebbe tornare con l’espediente del “passaggio di anima”.

Steve Trevor in primo pianoHDWarner Bros.
Steve Trevor, il grande amore di Diana

L’attore Chris Pine si era lasciato andare con Variety, parlando del suo status ontologico nel film, a proposito del grande ritorno.

Per come interagisco sullo schermo e le scene che ho, posso dire che mi hanno semplicemente trasformato in un semplice uomo. Ho amato la mia donna, come personaggio, lei rimane la mia partner e questo mi definisce come uomo.

Tutto il resto, quello che accadrà e che porterà all’epilogo del capitolo, è ancora tutto da scoprire.

C’è sicuramente ancora tempo per carpire altri dettagli sulla trama: la promozione marketing del film, aveva dichiarato Patty Jenkins, non inizierà prima di dicembre 2019. Per ora la produzione è abbottonatissima su trama e spoiler e ha lasciato trapelare solo il mood, colorato, kitsch, molto Eighties.

In un’intervista riportata da Comic Book, la regista aveva parlato della cura nel ricostruire in modo quasi inedito gli anni ’80.

Stiamo trattando l'epoca in modo diverso rispetto a quello che ho visto finora, e mi sembra che ci siano molte possibilità interessanti per ricostruire quel decennio. Nella nostra versione, e parlo da bambina degli anni '80, c'è qualcosa di divertente, come gli abiti… non posso credere di averli indossati!

Wonder Woman in primo pianoHDWarner Bros.
Wonder Woman sta per tornare (e sarà una spia!)

Oltre alla protagonista Gal Gadot, nel cast ritroveremo Chris Pine e tante new entry, tra cui i già citati Pedro Pascal e Kirsten Wiig.

Squadra vincente non si cambia. Dietro la macchina da presa la Jenkins ha scelto di nuovo la scenografa Aline Bonetto, la costumista Lindy Hemming, oltre al direttore della fotografia Matthew Jensen e il montatore Richard Pearson.

Non vediamo l’ora di scoprire Wonder Woman 1984, che uscirà il 4 giugno 2020 nelle sale americane.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.