FOX

L'ultima ora, il thriller psicologico su un gruppo di misteriosi adolescenti

di - | aggiornato

Il 4 luglio arriva nelle sale italiane il nuovo film del regista francese Sébastien Marnier.

0 commenti

Condividi

L’ultima ora, il film di Sébastien Marnier in arrivo al cinema il 4 luglio, è un ritratto inquietante del mondo dell’adolescenza.

Tratto dal romanzo omonimo dello scrittore francese Christophe Dufossé, il film è un thriller psicologico che racconta il lato più oscuro dello spirito dei Fridays for Future (il grande movimento studentesco che sta spingendo migliaia di ragazze e ragazzi a scioperare il venerdì e a riunirsi nelle piazze di tantissime città per chiedere ai governi azioni concrete contro i cambiamenti climatici) in un crescendo di suspense. 

La trama del film

Nel prestigioso College St Joseph il professore di francese si suicida buttandosi dalla finestra. A sostituirlo arriva il supplente Pierre Hoffman (Laurent Lafitte). A poco a poco l’uomo capisce che il mistero dietro a quel gesto estremo potrebbe essere svelato in un gruppetto di sei adolescenti nella sua classe di quarta, studenti intelligentissimi ma anche impenetrabili e ostili.  

Ossessionato da loro, l’insegnante comincia a ricevere dei segnali inquietanti. Ma mentre i colleghi lo rassicurano dicendo che sono solo dei ragazzi che vogliono spingersi al limite, lui si rende conto che dietro al loro strano comportamento c’è qualcosa di sconvolgente.

Per l’alto grado di suspense, il film – presentato alla scorsa Mostra del cinema di Venezia – è stato accostato allo stile di Roman Polanski e Jordan Peele. Un’ottima ragione per non perderlo.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.