FOX

Tom Hiddleston parla della serie TV su Loki (e di come è riuscito a ottenere la parte nel MCU)

di - | aggiornato

Intervistato da The Hollywood Reporter, l'attore Tom Hiddleston ha parlato brevemente della serie TV dedicata a Loki, oltre a spiegare come sia riuscito a ottenere il ruolo all'interno del MCU.

Un primo piano di Tom Hiddleston nei panni di Loki, in un poster di Thor Marvel Studios

74 condivisioni 0 commenti

Condividi

Abbiamo visto per l'ultima volta Loki - il Dio dell'Inganno - in Avengers: Endgame, ultimo capitolo della saga dei Vendicatori uscito nei cinema italiani lo scorso 24 aprile.

Tom Hiddleston, interprete del personaggio sin dal primo Thor diretto da Kenneth Branagh (2011), dallo Shanghai International Film Festival ha avuto modo di parlare con The Hollywood Reporter della sua esperienza lavorativa nel Marvel Cinematic Universe, accennando anche alla nuova serie TV incentrata proprio su Loki e attualmente in preproduzione.

Hiddleston ha infatti espresso tutta la sua soddisfazione nell'interpretare un antieroe come il fratello di Thor, protagonista di una vera e propria 'evoluzione' del personaggio attraverso i sei film del MCU in cui è apparso sino ad ora.

È una costante fonte di sorpresa e diletto vedere come questi film abbiano creato una forte connessione con la gente. Sapevo che si trattava di una figura complessa. Intelligente eppure vulnerabile. Arrabbiata e perduta, piegata ma spiritosa. Pensai fosse un'opportunità meravigliosa ed è per questo che Loki è maturato all'interno di questa rete di film. Non me lo sarei mai aspettato. Mi sento parecchio fortunato sapendo che questo personaggio si è connesso così tanto con la gente.

Hiddleston ha anche dichiarato che il ruolo di Loki lo ha ottenuto grazie al'incontro con il regista Kenneth Branagh, ma che la cosa non era stata pianificata in alcun modo.

Mi ha cambiato completamente la vita. Ed è avvenuto quasi per caso. Kenneth mi aveva visto in una produzione teatrale su Shakespeare a Londra, tanto che mi chiese di lavorare con lui alla serie televisiva BBC Wallander. Subito dopo lavorammo insieme a un’opera di Checov [scrittore e drammaturgo russo, n.d.R], per poi scritturarmi per il ruolo di Loki nel primo Thor. Ci siamo ritrovati a lavorare insieme per un anno di fila su produzioni diverse.

Infine, Hiddleston ha accennato proprio alla serie TV che vedrà protagonista il Dio dell'Inganno.

Tutto quello che posso dire è che è intitolata Loki. Sarà una nuova partenza... ma non posso spiegarti il perché.

Lo scorso 10 giugno è apparsa un'immagine che mostra il boss di Marvel Studios Kevin Feige con alle spalle il primo concept della serie TV Loki. La foto mette in risalto il logo ufficiale, un'auto d'epoca e la scritta Jaws (Lo Squalo, film diretto da Steven Spielberg) sull'insegna di un cinema, cosa questa che lascia supporre che la serie possa essere ambientata nel 1975.

Siete curiosi di scoprire le avventure del Dio dell'Inganno sul piccolo schermo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.