FOX

Itsy Bitsy: il film horror sul ragno gigante in un trailer sconsigliato agli aracnofobici

di - | aggiornato

Micah Gallo esordisce alla regia con un horror incentrato sulla paura dei ragni.

1 commento

Condividi

L'aracnofobia è una paura comune che ha vari livelli di intensità, dal semplice disgusto alla più forte repulsione per i ragni. Una paura su cui getta le basi il nuovo Itsy Bitsy, horror catalogabile nel sottogenere creature film, di cui è stato da poco pubblicato il trailer internazionale (che riportiamo in copertina).

La trama ruota attorno a Kara (Elizabeth Roberts) e i suoi figli Jesse (Arman Darbo) e Cambria (Chloe Perrin), trasferitisi da New York in una più tranquilla casa di campagna. La madre dei due bambini, rispettivamente di tredici e otto anni, ha infatti ricevuto una proposta di lavoro che non può permettersi di rifiutare: diventare infermiera privata di Walter (Bruce Davison), un uomo colpito da sclerosi multipla esperto di rari oggetti antichi. Quando Jesse trova una misteriosa reliquia nell'abitazione di Walter, tuttavia, scopre che una terrificante creatura nata dall'oscurità li attende: un gigantesco ragno proveniente da una grotta preistorica, diverso da tutti gli altri.

Itsy Bitsy sarà proiettato in alcuni cinema statunitensi selezionati e disponibile sulle piattaforme VOD a partire dal 30 agosto, ma al momento non sappiamo quando arriverà in Italia. La pellicola è diretta dall'esordiente Micah Gallo e vede protagonisti il candidato all'Oscar Bruce Davison (X-Men, Che mi dici di Willy?) e Denise Crosby (Star Trek: The Next Generation, Cimitero Vivente). Di seguito trovate anche il primo trailer del film, pubblicato nel 2017.

Avete paura dei ragni? Trovate inquietante la pellicola?

Via: Geeks of Doom

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.