FOX

J.J. Abrams ha spoilerato l'Ascesa di Skywalker in pubblico, poi ha cambiato la storia

di - | aggiornato

Ospite del talk di Jimmy Fallon, Daisy Ridley, la Rey di Star Wars, ha rivelato che la prima volta che ha ascoltato il plot del nono film del franchise è stato in un bar: Abrams le ha offerto un caffè e le ha raccontato la trama dall'inizio alla fine!

Un primo piano di J.J. Abrams, il regista di Star Wars: L'ascesa di Skywalker Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

J.J. Abrams è proprio un buontempone. Mentre i fan si stanno avventurando in cervellotiche speculazioni sui destini dei personaggi che si compiranno in Star Wars: L'ascesa di Skywalker, nelle sale italiane a partire dal 18 dicembre, il regista del rilancio di Guerre Stellari si diverte a prendere (più o meno) per i fondelli i suoi attori. È quello che ha raccontato Daisy Ridley, l'interprete di Rey nel franchise, ospite al Tonight Show with Jimmy Fallon.

Nel corso dell'intervista, durante la quale l'attrice inglese ha presentato il suo nuovo film Ophelia, Ridley ha raccontato la prima volta che ha sentito la trama del nono film di Star Wars, quello che chiuderà la saga sequel iniziata nel 2015 con Il risveglio della Forza prima di un "silenzio" che durerà tre anni.

L'ascesa di Skywalker raccontato… in un bar

Ridley ha incontrato J.J. Abrams in un bar e davanti ad una tazza di caffè, il regista ha spoilerato la storia del film difronte a tutti gli avventori del locale! "Eravamo in un bar, in pubblico – ha rivelato l'attrice – e J.J. mi ha raccontato tutta la trama dall'inizio alla fine. E lui parlava con un tono di voce normale, mentre io dicevo: 'La gente può sentirci'. Ma a prescindere da questo, la storia poi è cambiata. Così, mi ha rivelato la trama e poi, qualche mese dopo, l'ha cambiata".

"Eri contenta del finale?", l'inevitabile domanda di Fallon. "Sì – ha risposto la Ridley – è epico. È molto emozionante. Ho pianto ed è stato imbarazzante. Non ricordo nulla. Perché tutti dovevano fare una sorta di discorso di chiusura, e John Boyega ha finito poco prima di me. Io ho pensato: 'Oh, oh no…'. A quel punto J.J. mi ha passato il microfono ed è tutto quello che ricordo".

Insomma, a giudicare da queste parole, Star Wars: L'ascesa di Skywalker si prospetta come un film commovente ed imperdibile per tutti gli appassionati. Daisy Ridley, che nel resto dell'ospitata da Jimmy Fallon ha pure rappato la parte di Lady Marmalade di Lil' Kim e mostrato al conduttore come spillare una birra perfetta, tornerà nel cast con Boyega, Adam Driver, Oscar Isaac, Lupita Nyong'o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo e Billie Lourd. Le new entry saranno Naomi Ackie, Richard E. Grant e Keri Russell. I veterani della saga saranno sempre Mark Hamill, Anthony Daniels e Billy Dee Williams, mentre la compianta Carrie Fisher apparirà senza CGI: Leia tornerà per l'ultima volta grazie al materiale girato in precedenza da Abrams.

Star Wars: L'ascesa di Skywalker (2019)

Data uscita in Italia: 18 dicembre 2019
  • Titolo originale: Star Wars: The Rise of Skywalker

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Fantasy

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: J.J. Abrams

  • Cast: Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Mark Hamill, Carrie Fisher, Billy Dee Williams, Lupita Nyong'o, Ian McDiarmid, Keri Russell, ...

Durante il panel dedicato all'Episodio IX nel corso della Star Wars Celebration di quest'anno, Abrams ha anticipato anche ai fan quel che dovranno aspettarsi dal nono capitolo. "Il film – ha detto il regista – non riprende immediatamente dopo l'ultimo. È passato del tempo. Questo film è un'avventura che il gruppo affronta insieme. Uno degli aspetti grandiosi del lavoro fatto per questo film è la dinamica che si è creata tra tutti i personaggi. Sono incredibilmente in sintonia, ed è qualcosa che non vedo l'ora di farvi vedere".

Siete pronti a tornare nella galassia lontana lontana e a gustare l'epico finale della saga?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.