FoxAnimation

Spider-Man: Un nuovo Universo, era previsto un cameo di Tom Holland

di - | aggiornato

Più Spider-Man ci sono, meglio è: questo è l'insegnamento di Spider-Man: Un nuovo Universo, che però avrebbe potuto includere almeno altri tre supereroi con i sensi di ragno, incluso Tom Holland.

I protagonisti di Spider-Man: Un nuovo Universo Sony Pictures Entertainment

19 condivisioni 1 commento

Condividi

In Spider-Man: Un nuovo Universo sono presenti diverse versioni di Spidey, ma a quanto pare i piani iniziali della produzione prevedevano di portare in scena ancora più supereroi con i sensi di ragno. Slashfilm riporta infatti che in una prima versione della pellicola con protagonista Miles Morales sarebbero state incluse anche le versioni di Spider-Man impersonate da Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland.

Il dettaglio delle scene incentrate sui tre Spidey era finora ignoto. A far luce sul mistero, però, è intervenuto Tom Holland, noto “spoileratore seriale” e sempre fonte di preziose indiscrezioni. Intervistato da Joe durante un evento di presentazione di Spider-Man: Far From Home, l’attore protagonista anche di Avengers: Endgame ha descritto la scena a lui dedicata:

A un certo punto avrei dovuto far parte del film. Sì, ci sarebbe stato un altro Peter Parker. Si trattava di una scena in una stazione ferroviaria o qualcosa del genere. Doveva essere una specie di easter egg, un cameo. Dovevo camminare, in secondo piano, e dire qualcosa del tipo: ‘Ehi ragazzo’. Non è mai successo. Ho il cuore infranto.

L’ironia del caso vuole che nel primo trailer di Spider-Man: Un nuovo Universo fosse presente una scena ambientata in una stazione ferroviaria. Per qualche motivo, la stessa sequenza è stata tagliata dalla versione finale del film:

Secondo Slashfilm, Tom Holland avrebbe potuto recitare la parte di un Peter Parker non ancora diventato Spider-Man, o in procinto di diventarlo. A quel punto, però, la trama del film sarebbe stata decisamente ingarbugliata, e forse per questo si è deciso di eliminare questa sequenza.

Che dire, invece, di Andrew Garfield e Tobey Maguire? Probabilmente il film avrebbe riservato loro un piccolo cameo come quello descritto da Holland, anche se in scene separate.

Tanti universi, tanti Spider-Man

Ora che il pubblico è venuto a contatto con le tante stranezze del multiverso, non è detto Holland e gli altri non possano trovare spazio in nuovi progetti, magari già a partire dal sequel di Spider-Man: Un nuovo Universo, già annunciato alla fine del 2018. Allo stesso tempo, proprio Holland si è detto favorevole all’ipotesi di introdurre Miles Morales nel Marvel Cinematic Universe:

Non vedo l’ora di introdurre Miles nel nostro universo un giorno. Penso che ci starebbe davvero bene.

In Spider-Man: Homecoming, in effetti, erano presenti alcuni riferimenti (piuttosto vaghi) proprio al personaggio di Miles. Seguendo la stessa linea temporale, il ragazzino protagonista della pellicola Sony potrebbe avere l’età giusta per far parte del prossimo film dedicato a Spider-Man.

Spider-Man: Un nuovo universo (2018)

Data uscita in Italia: 25 dicembre 2018
  • Titolo originale: Spider-Man: Into the Spider-Verse

  • Genere: Animazione, Avventura, Azione, Commedia, Fantascienza, Per tutti, Supereroi

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Bob Persichetti, Peter Ramsey, Rodney Rothman

  • Durata: 117 min

  • Cast: Shameik Moore, Jake Johnson, Hailee Steinfeld, Mahershala Ali, Brian Tyree Henry, Lily Tomlin, Luna Lauren Velez, Zoë Kravitz, John Mulaney, Kimiko Glenn, ...

Vi sarebbe piaciuto rivedere Tobey Maguire, Andrew Garfield e Tom Holland in Spider-Man: Un nuovo Universo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.