FOX  

The Walking Dead: aggiornamenti sul nuovo spinoff, in arrivo la terza serie

di - | aggiornato

Due giovani protagoniste, due ragazze cresciute nel mondo post-apocalittico: saranno loro le protagoniste del nuovo spinoff di The Walking Dead, le cui riprese inizieranno a luglio. Mentre si cercano comparse per girare...

95 condivisioni 0 commenti

Condividi

Cercasi comparse. Il nuovo spinoff di The Walking Dead - che, dopo Fear The Walking Dead, vedrà quindi l'arrivo di una terza serie del franchise - è pronto per le riprese. Si girerà in Virginia, a Richmond, nel mese di luglio, fra pochi giorni.

E la produzione è alla ricerca di comparse locali per interpretare diversi personaggi (nessuna ulteriore specifica: si resta ovviamente sul vago).

Comicbook fa sapere che l'agenzia Kendall Cooper Casting è alla ricerca di comparse di ogni età, etnia, genere e tipo: nessuna indicazione precisa, dunque, se non quella che gli attori con esperienza di danza o attività fisica avranno la precedenza. Le audizioni si terranno domani, sabato 29 giugno, fra le 12:00 e le 15:00.

Non è trapelato ancora nulla di ufficiale, né sappiamo se in qualche modo la storia si legherà al finale della stagione 9, a quella voce alla radio che abbiamo sentito.

Nulla di certo sappiamo, insomma, se non ciò che trapela dalle dichiarazioni di Scott M. Gimple, co-creatore insieme a Matt Negrete (storico sceneggiatore e produttore esecutivo di The Walking Dead, oltre che di White Collar - Fascino criminale, e showrunner della nuova serie), che ha detto:

Stiamo cercando di aprire questi nuovi mondi di The Walking Dead per mostrare angoli diversi, toni diversi, aspetti diversi. Speriamo che si completino a vicenda.

Ancora senza titolo, la terza serie di The Walking Dead è stata annunciata come molto diversa dalle precedenti.

Come sappiamo da tempo, infatti, avrà due protagoniste, due giovani donne, appartenenti alla prima generazione cresciuta nel mondo post-apocalittico. Senza conoscere, quindi, abitudini e mezzi della vita di prima. E senza conoscerne le regole morali.

Personalmente, credo che sarà questo a fare davvero la differenza: finora, tutti i personaggi del franchise si erano in qualche modo dovuti confrontare con il passato in cui avevano trascorso la maggior parte delle loro vite. Ora, tutto cambierà...

Anche perché Gimple ha parlato di una nuova mitologia della serie, a quasi dieci anni dal debutto di The Walking Dead. Il terzo capitolo della saga è infatti previsto per il 2020, anno che vedrà la messa in onda della stagione 10 e la celebrazione, appunto, del decimo anniversario dal debutto.

Matt Negrete è uno dei migliori sceneggiatori e produttori della lunga storia di TWD. Sono entusiasta di lavorare al suo fianco per raccontare storie diverse da quelle che abbiamo visto prima, facendo il nostro primo passo in un mondo ancora più grande.

Così parlò Scott M. Gimple. E i fan di The Walking Dead non possono che dargli ragione...

Vi terremo aggiornati sul nuovo progetto, continuate a seguirci!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.