FoxComedy

American Pie, il cast si riunisce per i 20 anni del film

di - | aggiornato

American Pie ha spento le prime 20 candeline. Il cast ha approfittato dell’anniversario per una reunion nostalgica sull’epica commedia demenziale.

Una scena di American Pie Universal Studios

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Come dimenticarsi di American Pie, la commedia demenziale del 1999 con Jason Biggs, Tara Reid e Chris Klein? È incredibile che il tempo sia passato così velocemente, ma il film il 9 luglio 2019 ha festeggiato 20 anni e, come riporta ET, il cast ha approfittato dell’anniversario per una reunion coronata da una foto di gruppo twittata da Alyson Hannigan.

Il film era diretto da Paul e Chris Weitz e, non senza humor greve, raccontava le vicende di quattro ragazzi all’ultimo anno di liceo. Gli adolescenti stringevano un patto: perdere la verginità prima del ballo di fine anno. (Quasi) tutti ci riuscivano, tra scene rocambolesche, gaffe epocali, scene indimenticabili (come quella della torta di mele) ed epic fail. La pellicola aveva riscosso un enorme successo al box office, tanto da diventare il primo capitolo di una saga di 7 film.

ET era presente alla reunion e ha intervistato gli attori, chiedendo curiosità e aneddoti sul film e su quanto quella pellicola abbia influenzato le loro vite e le loro carriere.

Presenti all’appello Alyson Hannigan (che nel film interpretava Michelle Flaherty), Jason Biggs (Jim Levenstein), Tara Reid (Vicky Lathum), Chris Klein (Chris "Oz" Ostreicher), Seann William Scott (Steve Stifler), Natasha Lyonne (Jessica) e Eddie Kaye Thomas (Paul Finch).

Non sembrano più gli adolescenti imbranati e spaventati di American Pie, ma neanche adulti cresciuti 20 anni.

Inutile dirlo, le battute e le scene epiche del film sono così impresse nell’immaginario che alcuni attori sono ancora legati a filo doppio ai loro personaggi, tanto che Eddie Kaye Thomas ha rivelato che diverse persone e soprattutto fan si rivolgono tuttora a lui come “la mamma di Stifler”.

Jason Biggs ha raccontato le ansie prima della scena della torta.

Leggendo la sceneggiatura ho pensato: ‘Oh mio Dio, è fantastico, non ho mai letto nulla del genere, non ho mai visto nulla del genere!’. E ricordo di aver detto a me stesso: ‘Dio, spero davvero di aver ottenuto questa parte. Voglio davvero farlo. È una cosa che mi piacerebbe tanto fare, diventerò un comico senza paura’. Ho avuto la parte e il giorno delle riprese di questa scena, sono andato in tilt, ho chiamato il mio manager nella mia roulotte e ho pensato: ‘Sto davvero andando a fare questo?’ E lui: ‘Scop*** quella torta!’. […] Ho avuto un momento di caos, mi sono detto ‘Sono un po’ fuori di testa’, ma poi ho preso fiducia, sono entrato lì dentro e l’ho fatto.

Buon compleanno American Pie!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.