FOX

Destiny 2: il mitico Gjallarhorn sta per tornare nello shooter Bungie?

di - | aggiornato

In attesa dell'uscita dell'espansione Ombre dal Profondo, un leak anticipa il possibile ritorno nel gioco di una delle armi più amate e potenti del capitolo originale.

Un Guardiano di Destiny 2 Bungie

1 condivisione 0 commenti

Condividi

I fan di Destiny della primissima ora lo ricorderanno sicuramente. Gli altri, ne avranno sentito parlare come di un'arma capace di varcare i confini del mito, e farsi subito dopo leggenda.

Ci riferiamo al Gjallarhorn, lanciarazzi esotico di tipo solare che ai tempi del primo capitolo dello shooter massivo di casa Bungie rappresentava l'oggetto del desiderio - per nulla nascosto - di tutti i Guardiani impegnati nelle avventure tra stelle e pianeti messe a punto dagli sviluppatori americani. Versatile e potentissima, questa bocca da fuoco fece il suo esordio il 19 settembre del 2014, quando il venditore gioviano Xur sbarcò per la prima volta sulla Torre.

Il resto è storia, con la testa di lupo dorata del Gjallarhorn a rappresentare, per anni, timore e delizia per Cacciatori, Stregoni e Titani. L'oggetto più ambito e potente, indispensabile per avere la meglio su nemici particolarmente coriacei come Crota e Atheon.

Gjallarhorn di ritorno in Destiny 2: I Rinnegati?HDBungie
Il Gjallarhorn nel primo capitolo di Destiny

Ebbene, pare che questa arma sia effettivamente di ritorno in Destiny 2, almeno ad analizzare gli indizi apparsi in rete e regalati alla community dagli instancabili dataminer. Scandagliando il backend del gioco e i file contenuti nell'ultimo aggiornamento dell'espansione I Rinnegati, gli "smanettoni" hanno infatti scovato riferimenti ai prossimi contenuti in uscita, ed in particolare ad un evento della Stagione della Ricchezza ancora mai annunciato dal team di sviluppo e denominato Settimana Solare.

Stando alle prime ipotesi, questo evento dovrebbe partire poco prima del lancio settembrino del DLC Ombre dal Profondo e ricalcherà nella struttura la Settimana dell'Arco svoltasi ad aprile, che ha riportato in auge la potente mitragliatrice Signore del Tuono. Ciò che ha maggiormente catturato l'attenzione dei dataminer è però il riferimento ad una missione che prevede di recuperare i pezzi perduti di un misterioso lanciarazzi solare: possibile che si tratti proprio del Gjallarhorn? Oppure potrebbe essere il Soffio del Drago, altro lanciarazzi del Destiny primigenio che corrisponde alla descrizione?

Per il momento, non vi è alcuna conferma o smentita da parte di Bungie. Quel che è certo è che gli appassionati di Destiny 2 sono già fisiologicamente in allerta. Voi cosa ne pensate, vi piacerebbe stringere tra le mani - per la prima o ancora una volta - l'ineguagliabile Gjallarhorn? Gradireste (ri)utilizzarlo in battaglia per scatenare i suoi "Proiettitli del Branco", capaci di inseguire ostinatamente e senza tregua gli avversari?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.