FoxCrime

The Mandalorian: Jon Favreau sta già lavorando alla seconda stagione

di - | aggiornato

La prima stagione di The Mandalorian, la serie TV che porta sul piccolo schermo la saga di Star Wars, non ha ancora debuttato e il suo autore è già al lavoro sulla seconda: ecco le parole di Favreau, che svela anche alcuni dettagli sul D23 Disney.

Un primo piano di Jon Favreau Getty Images

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

La prima stagione di The Mandalorian, l'attesissima serie TV che porterà sul piccolo schermo la saga di Star Wars, non ha ancora debuttato eppure Jon Favreau, il suo autore e produttore esecutivo, è già al lavoro sulla seconda. Lo ha rivelato il diretto interessato nel corso di un'intervista al Jimmy Kimmel Live!, il talk show trasmesso da ABC.

Le parole di Favreau hanno fatto balzare sulla poltrona gli appassionati di Star Wars che aspettano con una certa ansia la serie, che andrà in onda nella seconda metà del 2019 su Disney+, il servizio streaming di Walt Disney Company. "Abbiamo chiuso la prima stagione – ha detto Favreau – e in realtà sto scrivendo parte della seconda stagione già adesso. Devo dire la verità: mi sto divertendo un sacco. Onestamente è come svuotare la cesta dei giocattoli e giocare con quelli di Star Wars tutti insieme. Ce la stiamo davvero spassando".

The Mandalorian, di cui sono stati rivelati dettagli alla recente Star Wars Celebration, sarà composta da otto episodi. Il primo verrà diretto da Dave Filoni, il regista che ha già lavorato alle serie animate Star Wars: The Clone Wars e Star Wars Rebels. Gli episodi successivi vedranno impegnati Taika Waititi (Thor: Ragnarok, What We Do in the Shadows, The Inbetweeners), Bryce Dallas Howard (già autrice di alcuni cortometraggi come Solemates e When You Find Me), Rick Famuyiwa (Dope: Follia e riscatto), Deborah Chow (Jessica Jones) e altri tre registi. Uno per ogni episodio, stando a quanto trapelato al panel della Star Wars Celebration.

Pedro Pascal in azione in una scena della serie TV The MandalorianHDFrançois Duhamel / Lucasfilm
Pedro Pascal è The Mandalorian

La serie, come ha già anticipato lo stesso Favreau, racconterà la storia di un pistolero solitario, interpretato da Pedro Pascal, e sarà ambientata contemporaneamente agli eventi de Il ritorno dello Jedi, dopo la sconfitta dell'Impero e prima dell'emergere del Primo Ordine.

Il protagonista Mandaloriano è chiamato ad attraversare la galassia e il personaggio è modellato su quelli di altri celebri cacciatori di taglie delle trilogie di Guerre stellari, come Jango e Boba Fett. Il cast dello show include anche Giancarlo Esposito, Nick Nolte, Gina Carano (sarà Cara Dune), Emily Swallow, Werner Herzog, Omid Abtahi e Carl Weathers nei panni di Greef Carga. Ma non finisce qui.

Pedro Pascal in azione in una scena della serie TV The MandalorianHDFrançois Duhamel / Lucasfilm
Il pistolero Mandaloriano in azione

Per far aumentare ancora di più la già spasmodica attesa dei fan, Disney e Lucasfilm hanno annunciato che al D23 Expo, ovvero la mega-convention che si terrà in California da venerdì 23 a domenica 25 agosto 2019 e sarà piena di eventi legati alla Casa di Topolino, verranno presentate in anteprima alcune immagini di The Mandalorian. Sul palco dell'evento ci saranno Favreau, Dave Filoni e alcuni ospiti speciali che ovviamente non sono ancora stati svelati. Inoltre, insieme allo sneak peek della serie, saranno presentati i nuovi costumi degli Stormtrooper, che hanno già fatto impazzire gli appassionati che li vedranno in anteprima dal 18 al 21 luglio al San Diego Comic-Con 2019.

E voi cosa ne pensate? Quanto sono alte le vostre aspettative per The Mandalorian?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.