FOX

Spider-Man: Far From Home, nelle idee iniziali Mysterio era uno Skrull

di - | aggiornato

Gli sceneggiatori Chris McKenna ed Erik Sommers hanno parlato nuovamente di Spider-Man: Far From Home, rivelando che tra le idee iniziali c'era quella di rendere Mysterio un alieno mutaforma Skrull.

16 condivisioni 0 commenti

Condividi

Spider-Man: Far From Home è uscito nei cinema italiano lo scorso 10 luglio, ottenendo un ottimo riscontro di critica e pubblico. Tra i punti di forza del film, vi è sicuramente la presenza di Mysterio (interpretato da Jake Gyllenhall).

Lo scorso 12 luglio anche gli sceneggiatori Chris McKenna ed Erik Sommers avevano discusso circa la volontà di inserire il personaggio nel Marvel Cinematic Universe e in che modo farlo, con l'eventualità di renderlo un 'cattivo' più classico e simile ai tradizionali villain dei fumetti.

Ora, Sommers ha rilasciato una nuova intervista a Collider durante la quale ha spiegato che Mysterio avrebbe potuto essere piuttosto differente da quanto visto nella pellicola ora nelle sale, più precisamente uno degli Skrull, ossia  la razza aliena in grado di assumere sembianze umane (e il cui debutto ufficiale è avvenuto in Captain Marvel).

C’erano alcune versioni davvero preliminari del film in cui Mysterio era uno Skrull. Inizialmente nella storia c’erano un sacco di versioni Skrull dei personaggi. Quando realizzi un film tutto incentrato su un mago dell'inganno, che è proprio ciò che abbiamo realizzato, ti siedi e affronti varie discussioni in cui ti chiedi come si possa continuare a ingannare il pubblico, come far si che le varie rivelazioni siano sempre divertenti? Quante distrazioni ci sono concesse prima che il pubblico decida di ammazzarci? La rivelazione di Mysterio Skrull era un’idea legata al perché il personaggio era intenzionato a fare ciò che poi decide di fare.

Anche McKenna ha parlato dell'argomento, spiegando di averne discusso in più occasioni.

Non penso che l'idea sia mai arrivata effettivamente su carta, ma ne abbiamo parlato per un po’. D’altronde abbiamo parlato di un sacco di roba. Abbiamo trascorso molto tempo in una stanza senza finestre a buttare giù idee insieme al regista Jon Watts, alla gente di Marvel Studios e di Pascal Pictures. È quello che è avvenuto nelle prime fasi, è un mucchio di chiacchiere. Abbiamo percorso diverse strade e rifinito gradualmente le cose fino a che non abbiamo avuto tra le mani una storia.

Ricordiamo che il personaggio di Quentin Beck è stato creato da Stan Lee e Steve Ditko nel 1964, apparendo per la prima volta nell'albo The Amazing Spider-Man n.13. Noto ai fan dell'Uomo Ragno come uno degli avversari più celebri di Peter Parker, l'interpretazione di Gyllenhall è a conti fatti il debutto del personaggio all'interno del MCU.

Spider-Man: Far from Home (2019)

Data uscita in Italia: 10 luglio 2019 voto 7,5
  • Titolo originale: Spider-Man: Far from Home

  • Genere: Avventura, Azione, Commedia, Fantascienza, Supereroi

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Jon Watts

  • Durata: 129 min

  • Cast: Tom Holland, Zendaya, Jake Gyllenhaal, Jacob Batalon, Marisa Tomei, Samuel L. Jackson, Cobie Smulders, Jon Favreau, Tony Revolori, Zoha Rahman, ...

In Spider-Man: Far From Home troviamo Tom Holland, Zendaya, Jacob Batalon, Marisa Tomei e Tony Revolori, oltre a Jake Gyllenhaal, JB Smoove, Cobie Smulders e Samuel L. Jackson.

La pellicola, diretta da Jon Watts (regista anche dal precedente Spider-Man: Homecoming), è uscita in Italia lo scorso 10 luglio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.