Terminator: Destino Oscuro, Edward Furlong ritorna come John Connor (e le altre novità dal Comic-Con)

di - | aggiornato

Dal panel della Hall H del Comic-Con di San Diego, il regista Tim Miller annuncia che Terminator: Destino Oscuro avrà un rating R.

Edward Furlong in un'immagine di Terminator 2 TriStar Pictures

58 condivisioni 0 commenti

Condividi

Dopo i fallimentari PG-13 degli ultimi anni, Terminator: Destino Oscuro muterà pelle alla saga sulle macchine ribelli. La pellicola, come svelato dal regista Tim Miller dal panel Paramount Pictures della Hall H del Comic-Con di San Diego, avrà infatti un rating R. "Non sempre è stato così ma il DNA di Terminator è un fottuto film dal rating R", ha esclamato Miller per la gioia dei presenti, memori del flop di Genisys. Il cineasta, a tal proposito, ha assicurato di possedere almeno 500 ciak di Linda Hamilton che pronuncia la parola "f!*k".

Ma il vero scoop sul film l'ha dato via satellite il produttore James Cameron, che in video-conferenza ha annunciato il ritorno di Edward Furlong come John Connor a distanza di quasi 27 anni da Terminator - Il giorno del giudizio.

Collegato tramite chat video direttamente dal set neozelandese dei 4 sequel del kolossal di fantascienza Avatar, Cameron è intervenuto al Comic-Con per parlare di Destino Oscuro:

Sarò breve perché le persone si lamentano sempre di quanto stia impiegando a ultimare i sequel di Avatar. Ho imposto due condizioni a Paramount e Skydance per tornare nel franchise: Arnold avrebbe dovuto farne parte e mi sarei impegnato a colmare i vuoti della storia di Sarah Connor.

Cameron ha svelato di aver inviato una corposa mail alla Hamilton, illustrandole i pro e i contro del suo ritorno nei panni della coriacea Sarah Connor. "È un personaggio così iconico e penso che i fan si chiedano: 'Come è adesso? Come è stata la sua vita finora? Cosa ha fatto in tutti questi anni?'."

Terminator: Destino Oscuro, una scena estesa dal Comic-Con

Durante la presentazione di Terminator: Destino Oscuro è stata mostrata una scena estesa del film, purtroppo non rilasciata online. Nel filmato si vede un Terminator (impersonato da Gabriel Luna) intento a dare la caccia a una giovane donna di nome Dani (Natalia Reyes), scortata da un'umana potenziata (arrivata dal futuro) chiamata Grace (Mackenzie Davis). Le due, in difficoltà, verranno salvate all'ultimo dalla rediviva Sarah Connor, che più tardi, in un rifugio sicuro, spiega loro la sua storia, rivelando di aver avuto già a che fare con i cyborg. La Connor si presenta così: 

Il mio nome è Sarah Connor. Il 29 agosto 1997 doveva essere il giorno del giudizio, io e mio figlio lo abbiamo impedito, abbiamo cambiato il futuro, abbiamo salvato 3 miliardi di vite. Prego, non c'è di che. Da allora, combatto i Terminator: ti basta come curriculum?

Arnold Schwarzenegger, un T-800 di nome Carl

Le altre rivelazioni del filmato riguardano il T-800 di Arnold Schwarzenegger, che si chiamerà Carl. Nel film sembra essersi adattato alla società umana, vive in una casa coloniale e possiede persino un cane. Sarah Connor è sempre sospettosa nei suoi confronti, arrivando addirittura a minacciarlo: "Quando sarà tutto finito, ti ucciderò".

Terminator: Destino Oscuro arriverà nelle sale italiane il 1 novembre 2019.

Terminator - Destino oscuro (2019)

Data uscita in Italia: 31 ottobre 2019 voto 7
  • Titolo originale: Terminator: Dark Fate

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza

  • Nazione: Cina, Stati Uniti d'America

  • Regista: Tim Miller

  • Cast: Arnold Schwarzenegger, Linda Hamilton, Mackenzie Davis, Natalia Reyes, Brett Azar, Gabriel Luna, Diego Boneta, Alicia Borrachero, Steven Cree, Tábata Cerezo, ...

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.