FOX

Marvel Cinematic Universe, al Comic-Con svelata la Fase 4 fino al 2021

di - | aggiornato

5 film e 5 serie TV costituiranno la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe, tra Doctor Strange, Shang-Chi, Loki, Black Widow ed Eternals.

Kevin Feige sul palco del San Diego Comic-Con Getty Images

140 condivisioni 0 commenti

Condividi

Doveva essere l'evento più importante di questo San Diego Comic-Con e così è stato. Durante il proprio panel alla convention californiana, i Marvel Studios hanno finalmente rivelato i propri progetti per la Fase 4 dell'universo cinematografico. Dopo la conclusione della terza con Spider-Man: Far From Home infatti, i fan si sono ritrovati al buio, per la prima volta ignari di cosa la Casa delle Idee avesse in cantiere (anche se tra ipotesi e rumor più o meno concreti qualche idea se l'erano già fatta). Ora, dopo una lunga attesa è arrivato l'annuncio ufficiale dei titoli, almeno fino al 2021.

Il panel si è aperto con un momento di celebrazione per quanto ottenuto finora dal Marvel Cinematic Universe. Proprio in queste ore infatti Avengers: Endgame sta raggiungendo e superando i numeri totali di Avatar al box office, affermandosi come il film di maggiore incasso della storia. Per omaggiare questi 11 anni del franchise, è stato mostrato un filmato che raccogliesse parti dalle diverse pellicole che sono arrivate nelle sale in tutti questi anni. Alla fine del filmato è comparso il logo della Infinity Saga, con cui viene ufficialmente indicata tutta questa prima parte del MCU.

Successivamente il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha mostrato al pubblico presente nella Hall H del San Diego Comic-Con una schermata che mostrava le date di uscita per i progetti della Fase 4, ancora senza titolo. I fan in ascolto sono rimasti stupiti per un istante, notando che oltre ai cinque lanci preannunciati dal calendario rilasciato da The Walt Disney Company lo scorso maggio, erano presenti anche diversi altri slot. In particolare lasciava perplessi la possibilità che nel 2021 arrivassero ben 7 film del Marvel Cinematic Universe. 

Nel prosieguo del panel, quando i vari progetti della timeline sono stati svelati uno ad uno, il mistero è stato risolto. Tutti gli spazi aggiuntivi sono in realtà serie TV che debutteranno su Disney+, la piattaforma di streaming di proprietà di The Walt Disney Company. Da tempo era stato annunciato che questi progetti avrebbero avuto un peso molto più rilevante sul Marvel Cinematic Universe rispetto ad altri prodotti televisivi del passato. Il loro inserimento nella schedule ufficiale per la Fase 4 è una conferma di ciò!

Vediamo nel dettaglio cosa è stato annunciato durante il panel dei Marvel Studios al San Diego Comic-Con, per scoprire cosa ci attende nei prossimi anni di MCU!

Eternals - 6 novembre 2020

Logo ufficiale di EternalsHDDisney/Marvel Studios

La prima pellicola ad essere presentata sul palco è stata Eternals. Il film, diretto da Chloé Zhao arriverà ufficialmente nelle sale il 6 novembre 2020 e apparentemente dovrebbe avere una storia che inizia in un lontano passato e si sviluppa su un arco di milioni di anni. In questa occasione è stato anche ufficializzato il cast della pellicola, i cui nomi principali erano già da tempo circolati in forma di voci più o meno affidabili. Tra i nomi principali troviamo Richard Madden come Ikaris, Salma Hayek come Ajak, Kumail Nanjiani nei panni di Kingo e Angelina Jolie che interpreterà Thena. 

The Falcon and The Winter Soldier - Autunno 2020

Logo ufficiale di The Falcon and The Winter SoldierHDDisney/Marvel Studios

Successivamente è stato il turno della prima serie Disney+ ad arrivare nelle case degli appassionati, ovvero The Falcon and The Winter Soldier. Lo show si incentrerà sui due personaggi e apparentemente dovrebbe mostrare per la prima volta Sam Wilson nei panni di Capitan America. Il villain principale dello show sarà il Barone Zemo, nuovamente interpretato da Daniel Brühl. Stando ai report del footage mostrato durante il panel, sembra che al contrario della sua apparizione in Captain America: Civil War, il villain indosserà un costume, simile a quello che usa nei fumetti. Il debutto della serie è previsto per autunno 2020.

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings - 12 febbraio 2021

Logo ufficiale di Shang-Chi and the Legend of the Ten RingsHDDisney/Marvel Studios

Successivamente è stato il turno di Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Diretto da Destin Daniel Cretton, come già rivelato da tempo, la pellicola vedrà il debutto del primo supereroe di origini asiatiche del Marvel Cinematic Universe. A sorpresa è stato annunciato anche il nome dell'interprete del protagonista Shang-Chi, che sarà affidato a Simu Liu. Completano il cast (per il momento) Awkwafina e Tony Leung. Il titolo contiene un chiaro richiamo al Mandarino, una parziale conferma quindi delle voci secondo cui sarebbe stato proprio lui il villain del film. L'arrivo nelle sale è fissato per il 12 febbraio 2021.

WandaVision - Primavera 2021

Logo ufficiale di WandaVisionHDDisney/Marvel Studios

Si torna nel mondo delle serie TV Disney+ con WandaVision, show che sarà incentrato sulle figure di Wanda Maximoff e Visione. Questo progetto sarà strettamente legato al nuovo film dedicato a Doctor Strange, di cui parleremo fra poco. A sorpresa, questa serie vedrà il debutto di una Monica Rambeau adulta, uno dei personaggi che ha assunto l'identità di Capitan Marvel negli albi della Casa delle Idee. Già comparsa nel film con Brie Larson, l'eroina sarà interpretata da Teyonah Parris, presente sul palco a San Diego. Lo show arriverà su Disney+ nella primavera del 2021.

Loki - Primavera 2021

Logo ufficiale di LokiHDDisney/Marvel Studios

Tra i vari progetti annunciati ha trovato ovviamente spazio anche la serie dedicata a Loki. Lo show, che è stato uno dei primi ad essere annunciato per la piattaforma Disney+, sarà disponibile a partire dalla primavera 2021. I Marvel Studios hanno confermato che seguirà le avventure della versione di Loki del 2012 che in Avengers: Endgame sfuggiva alla cattura. Vedremo il Dio degli Inganni viaggiare attraverso il tempo, influenzando in vario modo gli eventi della storia umana. Protagonista assoluto sarà ovviamente Tom Hiddleston, come nei film del franchise.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness - 7 maggio 2021

Logo ufficiale di Doctor Strange in the Multiverse of MadnessHDDisney/Marvel Studios

Tocca quindi al tanto atteso secondo film in solitaria per lo Stregone Supremo, intitolato ufficialmente Doctor Strange in the Multiverse of Madness e previsto per il 7 maggio 2021. Nel cast tornerà ovviamente Benedict Cumberbatch e insieme a lui ci sarà anche Elizabeth Olsen, ovvero Wanda Maximoff, confermando il collegamento con la serie TV a lei dedicata. Il regista Scott Derrickson (già dietro la telecamera per il primo film sul personaggio) ha dichiarato che il tono del film sarà tendente all'horror, per la prima volta nel MCU. I fan sono già in visibilio per il riferimento al Multiverso nel titolo, che apre innumerevoli possibilità narrative

What If...? - Estate 2021

Logo ufficiale di What If...?HDDisney/Marvel Studios

A proposito di Multiverso, arriva finalmente il periodo di lancio di What If...?, show Disney+ incentrato sulle realtà parallele, che debutterà nell'estate 2021. Si tratterà di una serie animata che esplorerà alcuni mondi alternativi, presentando versioni differenti degli eroi che abbiamo conosciuto in questi anni. Report passati avevano rivelato, ad esempio, che il primo episodio sarà incentrato su un mondo in cui è Peggy Carter a diventare Capitan America al posto di Steve Rogers. Gli interpreti dei personaggi nel MCU riprenderanno i propri ruoli, prestando la propria voce. Oltre a loro sarà presente Jeffrey Wright nei panni de L'Osservatore.

Hawkeye - Autunno 2021

Logo ufficiale di HawkeyeHDDisney/Marvel Studios

Altro progetto per Disney+ che è passato dallo stato di rumor all'ufficialità è Hawkeye, serie TV incentrata sul personaggio di Occhio di Falco. Non sono ancora disponibili particolari informazioni in merito, ma è arrivata la conferma che introdurrà nell'universo cinematografico Marvel il personaggio di Kate Bishop, la seconda a imbracciare arco e frecce negli albi della Casa delle Idee. A giudicare dal logo, sarà ispirata alla serie a fumetti Hawkeye di Matt Fraction e David Aja, vincitrice di diversi Premi Eisner. Il debutto è atteso per l'autunno 2021.

Thor: Love and Thunder - 5 novembre 2021

Logo ufficiale di Thor: Love and ThunderHDDisney/Marvel Studios

Anticipato a sorpresa proprio pochi giorni fa, il quarto capitolo della saga dedicata al Dio del Tuono è finalmente confermato. Si intitolerà Thor: Love and Thunder e vedrà nuovamente Taika Waititi alla regia e ovviamente Chris Hemsworth nel ruolo principale. Non saranno però gli unici ritorni per questa pellicola. Rivedremo infatti Tessa Thompson nei panni di Valchiria che stando alle parole dell'attrice sarà "alla ricerca della sua Regina", rendendola (al momento) la prima eroina LGBTQ+ del franchise. Tornerà anche Natalie Portman nel ruolo di Jane Foster che apparentemente imbraccerà Mjolnir diventando il nuovo Thor, come nel ciclo a fumetti di Jason Aaron. Il film arriverà nelle sale il 5 novembre 2021.

Black Widow - 1 maggio 2020

Logo ufficiale di Black WidowHDDisney/Marvel Studios

Infine è arrivato il turno di Black Widow, film incentrato su Vedova Nera, ultima pellicola a essere rivelata, sebbene sarà la prima ad arrivare nelle sale USA, il prossimo 1 maggio 2020. Dell'attesissima pellicola, la prima che vedrà Scarlett Johansson come protagonista assoluta, è stata mostrata anche una breve clip in cui vediamo l'eroina scontrarsi con Yelena Belova, interpretata da Florence Pugh. La scena è ambientata a Budapest, confermando che il film svelerà cosa è successo nella città ungherese, uno dei misteri del MCU sin dai tempi di The Avengers.

Vedova Nera (2020)

Data uscita in Italia: 22 aprile 2020
  • Titolo originale: Black Widow

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Cate Shortland

  • Cast: Scarlett Johansson, Florence Pugh, Rachel Weisz, David Harbour, O-T Fagbenle, Ray Winstone, Olivier Richters, Liran Nathan, Martin Razpopov

Un'ultima sorpresa...

Logo ufficiale di BladeHDDisney/Marvel Studios

Quando tutto sembrava concluso, i Marvel Studios hanno tirato fuori dal cilindro un ultimo annuncio, assolutamente inaspettato. Se infatti i rumor avevano anticipato a grandi linee i titoli finora mostrati, non c'erano stati veri segnali della possibilità dell'arrivo di Blade, film dedicato all'omonimo personaggio, già portato al cinema con una trilogia a cavallo del 2000. Non ci sono ancora né una data ufficiale di uscita, né dettagli specifici su questo progetto, se non che il ruolo del protagonista non sarà più affidato a Wesley Snipes, bensì all'apprezzatissimo Mahershala Ali.

E tutto il resto?

Per quanto densa di titoli interessanti, nella presentazione dei Marvel Studios si notano alcune assenza di rilievo. In molti fan si aspettavano infatti notizie sui sequel di Captain Marvel e Black Panther, su Guardiani della Galassia Vol. 3 (già da tempo ufficializzato) e magari anche qualche dettaglio sul ritorno di Fantastici 4 e X-Men sul grande schermo. Nessuno di questi è stato presentato ufficialmente, ma prima di scendere dal palco il Presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che tutti questi titoli sono in lavorazione, ma che "non c'era tempo" di parlare dei progetti post-2021 per il MCU.

Effettivamente l'intensità del panel conferma questa idea, ma questo significa che possiamo aspettarci qualche altro grande annuncio nel breve futuro? Staremo a vedere!

Cosa ne pensate? Quali dei tanti titoli già annunciati per la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe vi attrae di più? E cosa ne pensate dei diversi show annunciati per la piattaforma Disney+?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.