FOX

È morto David Hedison: addio all'agente Felix Leiter di James Bond

di - | aggiornato

David Hedison se ne è andato a 92 anni circondato dall'affetto delle due figlie: l'attore era noto per il ruolo in James Bond e nella serie Viaggio in fondo al mare.

David Hedison e Roger Moore Getty Images

25 condivisioni 0 commenti

Condividi

David Hedison è morto il 18 luglio 2019 a Los Angeles. L’attore aveva 92 anni, la maggior parte dei quali trascorsi a recitare in film, serie televisive a produzioni teatrali. A dare l’annuncio della scomparsa sono state le figlie Alexandra e Serena, che hanno dichiarato:

Persino nella nostra profonda tristezza ci conforta la memoria del nostro meraviglioso papà. Ci amava teneramente e ha espresso il suo amore ogni giorno. Era adorato da tanti e ognuno di loro ha potuto beneficiare del suo cuore generoso e affettuoso. Nostro padre ha portato gioia e buon umore ovunque e lo ha fatto in grande stile.

David Hedison e la figlia Alexandra al VDAY West LAHDGetty Images
David Hedison e la figlia Alexandra al VDAY West LA nel 2006

David era originario di Providence e iniziò a sognare Hollywood dopo aver visto Tyrone Power nel film Sangue e arena. Si iscrisse così all’Actors Studio di New York e debuttò sui palcoscenici con delle produzioni off-Broadway. La fama arrivò nel 1957 con il film Duello nell’Atlantico, a cui fece seguito L’esperimento del dottor K diventato in seguito un vero e proprio cult del cinema di fantascienza.

In realtà, David Hedison divenne noto anche tra gli appassionati di film di spionaggio grazie al ruolo dell’agente della CIA Felix Leiter, amico e collaboratore di James Bond. È apparso, infatti, in Agente 007 - Vivi e lascia morire (1973) al fianco di Roger Moore e successivamente in 007 - Vendetta privata (1989) al fianco di Timothy Dalton.

La sua carriera, però, è stata soprattutto televisiva, con centinaia di apparizioni in serie TV e soap opera. David ha recitato, infatti, nei 110 episodi della serie Viaggio in fondo al mare, andata in onda dal 1964 al 1968, in cui interpretava il ruolo di Lee Crane, il comandante del sottomarino nucleare USOS Seaview.

È apparso anche in Il Santo con Roger Moore, Love Boat, Dinasty, Charlie’s Angels, A-Team, Supercar, La signora in giallo e Febbre d’amore.
Le figlie Alexandra e Serena hanno chiesto di non regalare fiori in suo ricordo, ma di devolvere le donazioni al fondo per gli attori.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.