FOX

[Spoiler!]

La Casa di Carta 3: la spiegazione del finale (e cosa ci dice sulla prossima stagione)

di - | aggiornato

Una mini-guida all'epilogo della terza stagione della serie sui rapinatori con la maschera di Dalí.

I rapinatori con l'iconica maschera Netflix

203 condivisioni 0 commenti

Condividi

La casa di carta 3 è uscita il 19 luglio e i fan non hanno potuto fare a meno di "maratonare" gli otto episodi che la compongono. La quarta stagione è stata già confermata e le ipotesi dei numerosi appassionati su quanto potrebbe accadere alla banda di criminali nelle future puntate si stanno diffondendo a macchia d'olio.

Ma come si è conclusa la season 3? Cosa ci prospetta il finale? Di seguito sono presenti numerosi spoiler, dunque proseguite la lettura a vostro rischio e pericolo.

Buona lettura!

Cosa succede prima del finale

Attenzione! Possibili spoiler!

Il gruppo di rapinatori con la maschera di Salvador Dalí si riunisce per un nuovo colpo, stavolta alla Banca di Spagna, sotto la guida del Professore. Il loro obiettivo è rubare 90 tonnellate di lingotti d'oro fondendoli in piccoli granelli e liberare Rio, catturato e torturato dalle autorità.

Intanto il Professore e Lisbona (ovvero Raquel) sono in fuga e cercano in tutti i modi di non essere catturati dalla polizia. Entrano anche in contatto con l'ispettrice Alicia Sierra, un nuovo personaggio, nel tentativo di negoziare il riscatto di Rio senza essere rintracciati.

Alla fine, il geniale piano del Professore non va come previsto: lui e Raquel sono costretti a dividersi per evitare che la polizia li catturi entrambi.

Il Professore e Raquel in una scena romanticaHDNetflix

Cosa succede nell'ultimo episodio

Attenzione! Possibili spoiler!

Il Professore confessa i propri sentimenti a Lisbona in un discorso romantico via walkie-talkie. L'ex poliziotta viene però catturata dai proprietari della fattoria in cui si era nascosta e, nonostante la sua offerta di 20 milioni di euro in cambio della libertà, affidata alle forze dell'ordine che nel frattempo erano sopraggiunte.

Intanto, il Professore dice a Palermo di dare il via al "piano Alcatraz": lo scopo è quello di indurre la polizia a pensare che i rapinatori stessero fuggendo, attraverso un chip GPS inserito nel furetto di Marsiglia, Sofia. In questo modo, il piccolo animale funge da diversivo e porta la squadra speciale a condurre una ricerca vana.

A questo punto, Alicia capisce che il Professore aveva deciso di distrarli perché "sull'orlo del collasso" e suggerisce quindi di colpire la banda in rosso dove fa più male: mira dunque al "cuore" del gruppo, Nairobi. Dopo aver scoperto, grazie ai vari fascicoli, che quest'ultima ha un figlio, decide di utilizzare il bambino come esca per attirarla in una trappola: lo prende per mano e lo porta davanti la Banca affinché sua madre possa vederlo affacciandosi a una delle finestre. Quello che Nairobi non sa, tuttavia, è che in quel momento un cecchino è pronto a far fuoco contro di lei. Colpita in pieno torace, la donna cade a terra in condizioni gravissime e, mentre il gruppo tenta di rianimarla, i poliziotti decidono di passare alle maniere forti e attaccare con ogni mezzo - persino con un carro armato!

Il Professore nel frattempo ascolta Lisbona rifiutarsi di rivelare alla polizia la sua posizione e, attraverso il walkie-talkie, sente degli spari. Improvvisamente gli crolla il mondo addosso, convinto che l'agente Suarez abbia fatto fuori la sua collaboratrice (nonché dolce metà); ma, in realtà, la Polizia di Stato voleva soltanto che il leader dei criminali lo credesse. Lisbona è infatti viva e vegeta, ma l'inconsapevole Professore decide di infrangere una delle sue regole base, mosso dalla rabbia: non uccidere nessuno. Comunicando con Palermo, dice infatti:

Questa non è più una rapina, né una sfida al sistema. Questa è una guerra. Agite di conseguenza.

Come spiega benissimo Tokyo, che fa da voce narrante alla serie:

Il Professore era caduto nella tua stessa trappola. L'udito, gran generatore di paranoia. È la carta che ha giocato Sierra per distruggerci.

Ed è così che si conclude la Parte 3, con un finale che spalanca le porte a una quarta stagione più che mai attesa dai fan. Ma quando uscirà? E cosa potrebbe accadere nelle prossime puntate?

Palermo prende il posto di BerlinoNetflix

Cosa ci dice La casa di carta 3 sulla prossima stagione

Attenzione! Possibili spoiler!

In un flashback de La casa di carta 3, Il Professore e suo fratello Andrés (Berlino) si incontrano a Firenze: in una scena ambientata in un bellissimo monastero, lo spettatore apprende da quest'ultimo che ha una ragazza di nome Tatiana. Andrés le ha raccontato di entrambi i colpi studiati, sia di quello alla Zecca di Stato del Professore che di quello alla Banca di Spagna progettato da lui e Palermo. Pertanto, non è da escludere che nella quarta stagione possa essere approfondito il personaggio di Tatiana: la donna potrebbe mettere a rischio la vita dei rapinatori rivelando quanto appreso da Berlino o, al contrario, aiutare il gruppo dato che - come detto da Andrés in un episodio - è un'abile ladra. Peraltro, i più attenti avranno notato che una prigioniera della Banca ha osservato con attenzione tutte le mosse della banda: avrà un ruolo nella season 4? Quale? Domande a cui l'ideatore dello show, Álex Pina, potrebbe rispondere.

Non si sa ancora quando uscirà La casa di carta 4, i fan sperano il prima possibile. È probabile che i nuovi episodi della serie spagnola arrivino nel 2020: non è chiaro se alcune scene delle prime puntate siano state girate insieme a quelle della terza stagione per velocizzare i tempi o se gli attori dovranno riunirsi sul set a breve. Ragionando un po', la serie è stata trasmessa per la prima volta in Spagna su Antena 3 nel maggio del 2017, con la Parte 2 mandata in onda nell'ottobre dello stesso anno. La casa di carta 3, invece, è stata distribuita in Spagna a luglio 2019, visto il debutto a livello internazionale.

Su Netflix, la serie è stata pubblicata a fine 2017, con la seconda parte nell'aprile del 2018. Sulla base della programmazione seguita dalla piattaforma streaming, sembra probabile che la quarta stagione possa arrivare nell'autunno del prossimo anno.

Denver è carismatico come sempreHDNetflix

Come hanno reagito i fan al finale de La casa di carta 3?

Attenzione! Possibili spoiler!

L'ultimo episodio della terza stagione si conclude con un cliffhanger e sono tante le domande che assillano gli spettatori in attesa dei prossimi episodi: quale sarà la prossima mossa del Professore? Scoprirà che Lisbona non è morta? La polizia dove porterà la donna? Nairobi riuscirà a sopravvivere? Tatiana, l'ex fidanzata di Berlino, si farà mai vedere? La banda di rapinatori come si comporterà adesso che ha dichiarato guerra al governo spagnolo facendo saltare in aria un carro armato?

In molti gli utenti di Twitter che hanno commentato il finale di stagione. Di seguito è possibile trovare alcuni "cinguettii" divertenti.

Avete visto la season 3? Vi è piaciuta?

Via: Decider, Oprah Magazine

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.