FOX

Hitman sarà una trilogia: lavori già in corso per il terzo episodio

di -

La danese IO Interactive ha confermato di essere già al lavoro su Hitman 3, videogioco che completerà l'esperienza iniziata nel 2016 con Hitman e proseguita nel 2018 con Hitman 2.

L'Agente 47 in un concept art per Hitman 2 IO Interactive

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

La serie Hitman, rilanciata nel 2016 con un reboot, sarà una trilogia. Lo ha confermato IO Interactive, software house danese autrice delle avventure dell'Agente 47, che si prepara anche al lancio di un gioco ancora non annunciato e che sarà una nuova proprietà intellettuale per la compagnia.

La trilogia di Hitman

Nel corso del documentario dedicato a Hitman da NoClip, il CEO Hakan Abrak ha confermato che, nei piani della software house, la rinascita di Hitman è stata pensata come una trilogia. Dopo l'uscita di Hitman nel 2016 in collaborazione con Square Enix e dopo quella di Hitman 2 nel 2018 con pubblicazione a cura di Warner Bros., IO Interactive è ora concentrata su Hitman 3.

Un concept art di Hitman che rappresenta l'Agente 47HDIO Interactive
L'Agente 47 è il sicario protagonista della saga Hitman

Abrak ha dichiarato:

Hitman è una trilogia. C'è un futuro luminoso, la completa realizzazione di quel World of Assassination [lo slogan della serie, n. d. r.]: quando sarà completo, sarà un grosso gioco con tutte le location, che andranno da Parigi nel primo Hitman all'ultimo scenario che ci sarà in Hitman 3.

L'idea di IO Interactive porterà avanti quanto visto in Hitman 2, che dopo la sua uscita faceva da hub, per coloro che avevano acquistato anche il primo gioco, consentendo di accedere a tutte le mappe e i contenuti direttamente dal suo interno, senza più distinzione tra le missioni di Hitman e quelle del secondo capitolo. In futuro, la software house conta di fare lo stesso con la terza uscita, che raccoglierà i contenuti di tutti e tre i giochi (a patto che abbiate acquistato i due precedenti).

Un'immagine dello scenario di Sapienza in HitmanHDIO Interactive
L'Agente 47 nello scenario dell'immaginaria cittadina italiana di Sapienza, sulla costiera Amalfitana, incluso in Hitman

Abrak non ha escluso che Hitman 3 possa anche tornare al modello di distribuzione di Hitman: quello a episodi. Di mese in mese, gli sviluppatori pubblicavano un nuovo scenario con missioni annesse, offrendo così ai giocatori la possibilità di padroneggiare il precedente, prima di passare al prossimo. Con Hitman 2, invece, si scelse un approccio tradizionale, con tutte le ambientazioni che erano già disponibili fin dal giorno di debutto del gioco.

Anche un nuovo progetto per gli autori di Hitman

Nel corso dell'intervista, Abrak ha anche confermato che IO Interactive sta lavorando a una nuova proprietà intellettuale, per ora completamente avvolta nel mistero:

La maggior parte dello studio, almeno qui a Copenaghen, sta lavorando su qualcosa di segreto e di abbastanza entusiasmante, su qualcosa di nuovo. Siamo ancora molto indipendenti. Ci prepariamo al futuro con delle novità, con potenziali nuove proprietà intellettuali sulle quali potremmo essere al lavoro.

La boxart di Hitman 2 su PS4 e Xbox OneIO Interactive

A gennaio 2019, IO Interactive ha aperto un nuovo studio presso Malmö, che sarebbe invece quello che si sta occupando di portare avanti la serie Hitman. La software house è tornata indipendente nel 2017, quando Square Enix ha deciso di metterla in vendita. Era stata parte degli studi di proprietà del publisher giapponese fin dal 2009, quando Square Enix aveva acquisito Eidos Interactive – di cui IO Interactive era parte già dal 2004.

Dal suo esordio nel 2000, la serie Hitman ha avuto un grande successo di pubblico e di critica. Con delle meccaniche sandbox, che consentono al giocatore di esplorare i livelli e di ingegnarsi per uccidere i bersagli del sicario protagonista facendo in modo che sembri un incidente, il franchise è arrivato anche al cinema con due pellicole, uscite nel 2007 e nel 2015. Ora, si prepara all'ennesimo appuntamento con il mondo videoludico.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.