FOX

Capcom recluta fan di Resident Evil per testare un misterioso gioco in produzione

di -

Qualcosa bolle in pentola per la serie Resident Evil: Capcom sta reclutando dei fan in Giappone per testare un progetto ancora non rivelato e in sviluppo. Sarà il prossimo episodio della saga horror?

Nemesis in un poster di Resident Evil 3 Capcom

72 condivisioni 0 commenti

Condividi

Qualcosa bolle in pentola per il futuro della saga Resident Evil. A confermarlo è stata Capcom, compagnia giapponese autrice della popolare serie horror, che sta reclutando dei fan per aiutarla a testare un progetto ancora non annunciato.

La notizia arriva dal Giappone e, come riferisce il sito Gematsu, si è diffusa quando alcuni giocatori giapponesi hanno confermato di aver ricevuto degli inviti proprio da parte di Capcom. Questi ultimi sono riservati ai membri del programma Resident Evil Ambassador, rigorosamente residenti in Giappone, e chiedono ai suddetti fan di presentarsi presso una location non precisata a Shinjuku, Tokyo, l'8 e il 9 settembre prossimi.

Un poster di Resident Evil 3, con Nemesis e la protagonista Jill ValentineHDCapcom
Il progetto misterioso di Capcom potrebbe essere il remake di Resident Evil 3?

Secondo il messaggio, il candidato perfetto per partecipare a questo evento, che promette di coinvolgere i fan nei test di un gioco in fase di sviluppo, deve non solo far parte del programma Ambassador, ma dimostrare di aver giocato la saga. Questo conferma, qualora ce ne fosse bisogno, che il misterioso progetto in fase di test abbia strettamente a che fare con il franchise di Claire Redfield, Leon S. Kennedy e compagni.

Le opzioni sono molteplici: negli scorsi mesi, voci di corridoio avevano parlato di lavori già in corso per Resident Evil 8 e per il remake di Resident Evil 3. In merito a quest'ultimo, la stessa Capcom aveva stuzzicato i fan, con un'immagine da Resident Evil 2 Remake che rimandava a Nemesis, celebre antagonista del terzo episodio.

Entrambe le opzioni sono altrettanto plausibili, senza escludere ovviamente ulteriori vie – come adattamenti mobile o VR, o eventuali ulteriori porting su Nintendo Switch degli episodi già disponibili della saga. In aggiunta, Jun Takeuchi, produttore della serie, aveva in effetti confermato già a settembre 2017 che Capcom fosse concentrata su un nuovo capitolo, dopo il settimo.

Un'immagine promozionale di Resident Evil 7HDCapcom
Il più recente episodio principale della saga, Resident Evil 7, è uscito nel 2017 e ha avuto un grande successo di pubblico

Resident Evil 7, il più recente episodio originale del franchise horror, ha riscosso un grande successo di pubblico e critica alla sua uscita a gennaio 2017, superando 6,4 milioni di copie vendute. Resident Evil 2 Remake, uscito invece a gennaio 2019, ha superato 4,2 milioni di copie ed è tra i titoli con la più alta media voto ottenuta dalle recensioni della critica specializzata nel corso di quest'anno.

La saga dedicata alle personalità (e alle infezioni) di Raccoon City, insomma, è più sulla cresta dell'onda che mai: attendiamo ora di scoprire cosa ci riserverà nel suo futuro.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.