FOX

Chi sono i mutanti Omega? House of X lo spiega con tanto di elenco

di -

Finalmente chiarito il significato dettagliato dello status di mutante Omega nell'universo Marvel, con l'aggiunta di un pratico elenco di tutti quelli noti al momento.

Cover di House of X #1 Marvel Characters, Inc.

18 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il gene mutante nell'universo Marvel offre innumerevoli possibili capacità a chi lo possiede. Tra chi acquista l'abilità di trasformare il proprio corpo in una solida armatura di metallo, di diventare intangibili e attraversare le pareti o addirittura acquisire i poteri altrui con il solo tocco, ci sono innumerevoli variazioni che negli anni sono state esibite dai personaggi più disparati. Alcuni di questi però erano diversi dagli altri e hanno dimostrato di avere delle capacità decisamente superiori a quelle del resto dell'universo mutante. Stiamo parlando dei cosiddetti mutanti di livello Omega.

Proprio a causa di questa grande varietà di possibili risultati derivanti dalla presenza del gene-X, spesso si è cercato di realizzare una sorta di classificazione dei diversi superpoteri e dei loro utilizzatori. In particolare, la categoria che ha catturato di più l'attenzione degli appassionati è appunto quella dei mutanti di livello Omega, come è ovvio che sia, essendo i più potenti in assoluto. Ma esattamente cosa significa questa definizione? Nonostante l'introduzione del termine risalga al 1986, non c'è mai stata chiarezza su quali fossero i mutanti che appartenessero a questo gruppo. Almeno fino a ora.

Tra le tante novità che House of X di Jonathan Hickman e Pepe Larraz ha introdotto nel mondo degli X-Men (e quelle per cui sta preparando il terreno) c'è infatti una definizione esaustiva del significato di mutante livello Omega. Affinché qualcuno possa rientrare in questa categoria, deve essere dotato di abilità che "abbiano un limite di potenza indefinibile" e che "non possano essere superati in maniera misurabile". Si chiude quindi dopo 33 anni una disputa che ha lanciato diverse discussioni tra gli amanti dell'universo degli X-Men.

Dettaglio della cover di Phoenix Resurrection: The Return Of Jean Grey #5HDMarvel Characters, Inc.

Quasi come a volere dare una chiusura assolutamente definitiva ai dibattiti, nello stesso albo è presente anche una lista che raccoglie tutti i mutanti di livello Omega emersi fino a questo momento nell'universo. Questo primo elenco ufficiale contiene 14 nomi, tra cui si notano ben due membri degli X-Men originali. La prima è ovviamente Jean Grey, uno dei personaggi storicamente più legati a questo livello di potenza, a prescindere dal suo legame con l'entità cosmica Fenice. Insieme a lei compare Bobby Drake, ovvero Uomo Ghiaccio, dotato di un potenziale enorme anche se raramente lo ha sfruttato.

Altre vecchissime conoscenze degli X-Men presenti nell'elenco sono Tempesta, membro della iconica seconda formazione del team, e uno dei loro principali avversari Magneto. Di quest'ultimo la potenza era ben nota da tempo ovviamente, ma è la prima volta che viene ufficialmente definito un mutante di livello Omega.

Fra le capacità che facilitano l'ingresso in questo elenco c'è sicuramente quella di manipolare la realtà. Si tratta per ovvi motivi di un potere che se sfruttato a dovere e sufficientemente sviluppato permette di raggiungere potenziali incredibili, come quelli richiesti dalla definizione di cui sopra. È proprio per questo motivo che nella lista compaiono quindi Jamie Braddock (noto anche come Monarch), Proteus e Mister M i cui poteri, sebbene diversi nei dettagli, sono senza dubbio impressionanti. Ancora differenti sono le abilità di Vulcan, terzo fratello Summers dopo Havok e Ciclope, che può manipolare vaste quantità di energia. Non è ancora chiaro esattamente cosa implichi, ma a quanto pare è sufficiente per entrare nelle fila dei mutanti Omega.

Dettaglio della cover di House of X #2HDMarvel Characters, Inc.

Un altro membro della famiglia Summers è Hope, figlia adottiva di Cable. Anche lei è in questo elenco del massimo livello di potenza, grazie alla sua abilità di replicare le capacità altrui, utilizzandole però al massimo della potenza e senza danneggiare il proprietario originario. Anche Legion può acquisire nuove capacità, ma non ha bisogno di una fonte originale a cui ispirarsi, sviluppandole spontaneamente. Questo causa ogni volta la nascita di una nuova personalità nella sua mente, ma ciò non gli ha impedito di essere considerato un mutante Omega.

Proseguendo con l'elenco troviamo Exodus, un telecineta incredibile, capace di agire anche a livello atomico, per la prima volta considerato ai massimi livelli di potenza. A lui si aggiunge Quentin Quire, noto anche come Kid Omega, che come si può intuire dal nome di battaglia è da tempo inserito in questa categoria grazie al suo talento da telepate, vicino a quello di Jean Grey. Non manca inoltre il potentissimo Elixir, capace di curare praticamente qualsiasi malattia (e forse addirittura di resuscitare i morti) ma anche di uccidere istantaneamente.

Un discorso a parte va probabilmente fatto per Franklin Richards. Il figlio di Mr. Fantastic e della Donna Invisibile dei Fantastici 4 ha mostrato capacità incredibili fin dalla sua infanzia, al punto da poter essere considerato uno degli esseri più potenti dell'universo Marvel nella sua interezza, non solo dal lato degli X-Men. È automatico quindi che sia presente anche lui in questa lista, anche se forse la definizione di mutante di livello Omega gli va ancora un po' stretta.

Si tratta solo di una delle tante novità che il rilancio degli X-Men a cura di Jonathan Hickman ha in serbo per i lettori Marvel. Staremo a vedere cosa succcederà nelle prossime settimane.

Via CBR

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.