FOX

BH90210, il cast ricrea la sigla degli anni '90

di - | aggiornato

Il cast ricrea l'iconica sigla degli anni '90, mentre Shannen Doherty parla di come la morte di Luke Perry abbia influenzato la sua scelta di partecipare al revival.

9 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gabrielle Carteris (Andrea), Shannen Doherty (Brenda), Jennie Garth (Kelly), Brian Austin Green (David), Jason Priestley (Brandon), Tori Spelling (Donna) e Ian Ziering (Steve) hanno ancora la brillantezza di una volta, come potete vedere nel video in testata a questo articolo, mentre si esibiscono nell'iconica sigla della serie TV degli anni '90 che li ha resi famosi.

Qui sotto potete vedere la stessa sigla in versione originale e, ovviamente, con il compianto Luke Perry:

La morte di Luke Perry ha sicuramente scosso le star della serie e anche i colleghi che hanno lavorato recentemente con l'attore, come il cast della serie TV Riverdale e quelli del film di Quentin Tarantino C'era una volta a... Hollywood. Più di tutti, probabilmente, ha avuto impatto sulla scelta di Shannen Doherty di partecipare al revival BH90210.

La stessa attrice, inizialmente contraria a prenderne parte, a dichiarato:

Sicuramente non avevo intenzione di farlo. Sapevo che lo show sarebbe andato bene con o senza di me. Non avevano bisogno di me e in quel momento non era quello che volevo fare. Ma quando Luke è morto, le cose sono drasticamente cambiate per me e ho sentito che fare lo show sarebbe stato un modo per onorarlo.

Doherty ora dice che lei è davvero felice di aver preso questa decisione, perché può sedersi con tante persone che rispetta e alle quali vuole bene.

Gli attori Luke Perry e Shannen Doherty abbracciati insiemeHDFOX
Luke Perry e Shannen Doherty nella serie TV Beverly Hills 90210

Il cast ha anche rivelato che Perry era coinvolto nelle discussioni originali con l'emittente televisiva americana FOX su BH90210: "Avevamo avuto conversazioni con lui, sì, e lui era pienamente d'accordo", ha detto la co-protagonista Jennie Garth, mentre sottolineava che Perry era ancora sotto contratto con Riverdale quando lo show era in fase di progettazione, quindi non sarebbe stato un membro del cast a tempo pieno ma avrebbe potuto apparire.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.