FOX

Aquaman 2: Jason Momoa minaccia di non girare il film per protestare contro la costruzione di un telescopio

di - | aggiornato

Jason Momoa e gli hawaiani stanno protestando per bloccare la costruzione di un telescopio TMT sulla sommità di una montagna sacra: la partecipazione dell'attore in Aquaman 2 è in ghiaccio.

Un primo piano dell'attore Jason Momoa Getty Images

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Aquaman 2, il sequel del cinecomic targato Warner Bros. e DC dedicato al noto personaggio dei fumetti, arriverà al cinema il 16 dicembre 2022.

Presto rivedremo quindi in azione Jason Momoa nei panni del Re di Atlantide, sebbene l'attore sia ora impegnato in una protesta che potrebbe addirittura mettere a repentaglio la sua partecipazione nel film di prossima uscita.

Momoa e un gran numero di hawaiani stanno infatti protestando per far si che non prenda il via la costruzione di un telescopio TMT (Thirty Meter Telescope) sulla sommità di una montagna ritenuta sacra dagli abitanti del luogo (il vulcano Mauna Kea).

Come riportato anche dal portale ComicBook, si tratterebbe di un progetto da ben 1,4 miliardi di dollari, già interrotto nel 2015 dopo alcune protese da parte degli hawaiani. Lo scorso ottobre 2018, però, la Corte Suprema ha dato il via libera ai lavori di costruzione del telescopio (che a detta di molti potrebbe causare dei danni ambientali irreparabili).

Momoa è quindi intervenuto a gamba tesa con un post su Instagram per spiegare a chiare lettere le ragioni della protesta:

Fanc**o tutto questo. E il TMT è 4 volte più grande. Scusate, Warner Bros., non potremo girare Aquaman 2 perché Jason è stato investito da un bulldozer mentre cercava di porre fine alla profanazione della sua terra natia. Questa cosa non andrà avanti. Non ve lo lasceremo fare. Adesso basta. Andate altrove. Ricondividete il post.

Ecco come appare la costruzione del telescopio (Subaru Telescope, 1992). Il TMT sarà quattro volte più grande su un territorio vergine. Dobbiamo proteggere la nostra montagna minacciata da ulteriori profanazioni.

Non è chiaro al momento se le proteste di Momoa possano creare davvero dei problemi o eventuali ritardi alla produzione di Aquaman 2, nonostante Warner Bros. non si sia ancora espressa ufficialmente a riguardo.

Ricordiamo anche che, sull'onda del successo riscosso dal primo film sul Re di Atlantide, la major ha deciso di sviluppare anche uno spin-off horror dedicato ai Trench, le terrificanti creature marine viste nel film originale. Questi avrà un budget decisamente inferiore ad Aquaman e sarà prodotto da James Wan e scritto da Noah Gardner e Aidan Fitzgerald.

Aquaman (2019)

Data uscita in Italia: 01 gennaio 2019 voto 8
  • Titolo originale: Aquaman

  • Genere: Avventura, Azione, Fantascienza, Fantasy

  • Nazione: Australia, Stati Uniti d'America

  • Regista: James Wan

  • Durata: 143 min

  • Cast: Jason Momoa, Amber Heard, Willem Dafoe, Patrick Wilson, Nicole Kidman, Dolph Lundgren, Yahya Abdul-Mateen II, Temuera Morrison, Ludi Lin, Michael Beach, ...

Siete ansiosi in ogni caso di rivedere il personaggio di Arthur Curry sul grande schermo?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.