FOX

La bambola di Pennywise fluttua nel suo giardino: lei la brucia (e poi dorme con un coltello)

di - | aggiornato

Da Derry fino al New Jersey, è un bel viaggio per una bambola (assassina)!

Il clown Pennywise, protagonista di IT con il suo iconico palloncino rosso Warner Bros.

0 commenti

Condividi

Con perfetto tempismo per l'imminente uscita al cinema (dal 5 settembre in Italia) di IT: Capitolo 2, arriva dagli Stati Uniti la curiosa notizia secondo la quale una donna avrebbe bruciato una bambola di Pennywise (il malvagio clown del film) che fluttuava nel suo giardino e poi, per la paura, avrebbe dormito con un coltello.

Sembra una mossa di marketing virale, ma in verità non lo è, dato che la donna del New Jersey ha mostrato le prove di quello che è accaduto. Le foto, che potete vedere nel tweet qui sotto pubblicato dalla scrittrice Meg Gardiner, sono state pubblicate dal sito di notizie locali del New Jersey NJ.com:

La bambola di peluche di Pennywise che è volata nel cortile della donna aveva delle strane scritte in fronte. Renee Jensen, residente nel quartiere di Harrington Park nel New Jersey, ha parlato dell'incidente a NJ.com e USA Today, dicendo che lei e il suo ragazzo erano fuori in giardino quando hanno visto la bambola arrivare volando nel loro cortile.

Jensen, che vive in un'area relativamente appartata, si è spaventata, soprattutto considerando che ha un solo vicino e che questo non era a casa al momento dell'incidente. La donna ha riferito che, stranamente, la bambola non ha colpito nessuno dei tanti alberi attorno al suo giardino, inoltre, data la posizione della casa e delle piante circostanti, esclude che qualcuno possa aver lanciato la bambola dall'esterno. La donna di 42 anni ammette che sembra pazzesco ma per per lei è stato tutto molto inquietante. Si è sbarazzata della bambola dandole fuoco, poi ha acceso un po' di salvia e ha camminato per l'intera proprietà, diffondendone i fumi. Infine ha dormito con un pericoloso coltello al suo fianco.

Renee Jensen ha pubblicato un video (potete vederlo qui sotto) sul proprio profilo Facebook, in cui racconta ciò che le è accaduto:

Jensen definisce l'esperienza come i "suoi 5 minuti di fama senza senso", poi ammette che la gente possa pensare che lei sia pazza ma giura che è tutto successo per davvero. Jensen dice che quello che i giornali e i notiziari hanno riportato è tutto vero, ammette di aver dormito con un coltello, perché lei crede nell'esistenza delle energie negative e nell'oscurità. Tutto l'accaduto e soprattutto le scritte nella fronte della bambola l'hanno impressionata e spaventata.

Il tempismo non potrebbe essere più perfetto, vista l'imminente uscita del sequel di IT diretto da Andy Muschietti (nel video qui sopra potete vedere il trailer) e tratto dal romanzo di Stephen King.

Il famoso scrittore ha twittato la storia con la frase ad effetto "Tutti fluttuiamo quaggiù. Fluttuerai anche tu":

Renee Jensen è sicuramente pronta ad affrontare la visione di IT: Capitolo 2! Fluttuerete anche voi?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.