FOX

Il Re Leone raggiunge un importante traguardo al botteghino USA (e azzanna anche in Italia)

di - | aggiornato

Il nuovo film Disney diretto da Jon Favreau continua a volare in alto al botteghino italiano e negli USA, dove è riuscito a conquistare un traguardo importante.

1 condivisione 0 commenti

Condividi

Il Re Leone di Jon Favreau non smette di ruggire nei box office di tutto il mondo. Il nuovo adattamento live-action di uno dei classici d'animazione Disney più amati di sempre è infatti riuscito a superare la soglia dei 500 milioni di dollari al botteghino nordamericano, diventando così la seconda pellicola del 2019 a raggiungere questo importante traguardo dopo Avengers: Endgame.

A livello globale poi Il Re Leone è già entrato nel club delle pellicole da miliardi di dollari: il film di Favreau ha infatti guadagnato finora oltre un miliardo e mezzo in tutto il mondo. Secondo alcune statistiche riportate da Hollywood Reporter, il nuovo live-action Disney è il quattordicesimo film della storia a superare i 500 milioni a livello nazionale (negli USA).

Realizzato con la rivoluzionaria tecnologia in CGI che permette di avere immagini fotorealistiche e grazie ad un cast vocale originale davvero stellato, Il Re Leone è l'ennesimo successo fatto registrare dagli Studios Disney e dalla loro strategia di puntare sulle rivisitazioni dei suoi classici d'animazione.

Un gran bella vittoria anche per il regista Jon Favreau che conferma gli ottimi risultati ottenuti con il remake de Il libro della giungla, che nel 2016 riuscì ad incassare oltre 960 milioni di dollari in tutto il mondo.

Nel cast di doppiatori originali troviamo Donald Glover nel ruolo di Simba, Beyoncé Knowles-Carter nel ruolo di Nala, e James Earl Jones in quello di Mufasa. Presenti poi Seth Rogen, Alfre Woodard, Chiwetel Ejiofor, Billy Eichner, John Kani e John Oliver.

Nel cast vocale italiano de Il Re Leone sono presenti Marco Mengoni, nel ruolo di Simba, Elisa, in quello di Nala, e Luca Ward, che presta la sua straordinaria voce a Mufasa.

Presenti poi Edoardo Leo e Stefano Fresi, rispettivamente nei panni di Timon e Pumbaa, Massimo Popolizio, nel ruolo del perfido Scar, Toni Garrani, in quello di Rafiki, Emiliano Coltorti è Zazu e Antonella Giannini, nel ruolo di Sarabi. Ad interpretare uno dei brani più iconici della colonna sonora, "Il Cerchio della Vita", è la cantante americana Cheryl Porter.

Il Re Leone ruggisce anche in Italia: oltre 14 milioni nel weekend d'apertura

Dopo aver quasi raggiunto i 3 milioni di euro al debutto in Italia, Il Re Leone ha letteralmente conquistato il pubblico italiano facendo registrare un incasso di oltre 14 milioni solo nel weekend di apertura. Lo riferisce Disney con un comunicato stampa ufficiale.

Arrivato nelle sale cinematografiche italiane lo scorso 21 agosto, nel giro di pochi giorni la nuova pellicola Disney sta infrangendo record su record con un'incredibile media per sala (su un totale di 1.113 sale) che raggiunge quasi i 10mila euro. In poco meno di una sola settimana Il Re Leone ha già guadagnato in Italia la metà di Avengers: Endgame e, stando a quanto riporta MyMovies, ha ottime possibilità di superare i 30 milioni di euro, a fine corsa.

Un successo davvero incredibile per il film di Jon Favreau che al box office italiano ha già conquistato traguardi importanti come quello di miglior opening di tutti i tempi per una pellicola Disney (a esclusione dei film Marvel), secondo miglior opening tra i film distribuiti da Disney Italia, dopo Avengers: Endgame, e miglior opening di sempre del mese di agosto.

Al secondo posto del botteghino italiano troviamo Fast & Furious - Hobbs & Shaw che nel fine settimana ha incassato 623mila euro mentre è entrato in terza posizione Il signor Diavolo di Pupi Avati che ha debuttato con più di 426mila euro in soli quattro giorni di programmazione.

Il re leone (2019)

Data uscita in Italia: 21 agosto 2019

Cosa ne pensate dell'incredibile successo de Il Re Leone?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.