FOX  

American Horror Story: 1984, il killer Mr. Jingles nel nuovo trailer

di - | aggiornato

Sesso, droga e rock and roll, con tanto d'incidente stradale e serial killer evaso da un manicomio: non manca nulla nelle premesse di American Horror Story: 1984. Analizziamole grazie al nuovo trailer.

17 condivisioni 0 commenti

Condividi

Non c’è dubbio: il nuovo, fantastico trailer di American Horror Story: 1984 potrebbe tranquillamente essere il trailer di uno slasher movie degli anni ’80. L’accurata ricostruzione dell’atmosfera, dai costumi alla scenografia, dalla musica alla regia, dal montaggio alle frasi a effetto, lascia presagire un’immersione in un genere che ha dettato a lungo le regole dei film horror estivi che facevano storcere il naso alla critica ma facevano impazzire i fan.

Dichiaratamente ispirata a Venerdì 13 - il primo capitolo - la nuova stagione della serie d’autore firmata da Ryan Murphy e Brad Falchuk promette di fare faville. Perché, come da tradizione, sulla base dei cliché di genere i due costruiranno profonde riflessioni sul cinema, sulla TV e naturalmente sulla società contemporanea.

American Horror Story: 1984. Uno dei posterHDFX
American Horror Story: 1984. Uno dei poster per la nuova, attesissima stagione

Un nuovo cattivo: ecco Mr. Jingles!

Perfino il nome del terrificante psicopatico di turno è perfettamente in linea con lo stile 80’s slasher. Mr. Jingles (letteralmente "Il signor Tintinnio", in riferimento al rumore provocato dal mazzo di chiavi che si porta sempre dietro) ha tutte le carte in regola per ricordarci i suoi famosi predecessori.

Si tratta infatti di un pericoloso assassino, evaso dal manicomio in cui era rinchiuso per dare il via a un massacro nel campo estivo di Camp Redwood.

Vi ricorda qualcosa?

Oltre a rafforzare l'ipotesi di un legame con Asylum, la seconda stagione della serie, ora che l'identità di Mr. Jingles è stata ufficialmente svelata e legata a un manicomio, il nuovo trailer diffuso da Ryan Murphy ci dà anche preziosi indizi sui personaggi interpretati dal cast. Li conoscevamo già, ma ora che li vediamo alle prese con Mr. Jingles è tutto diverso.

Le premesse: non manca nulla

I protaognisti Emma Roberts, Cody Fern, Billie Lourd, Matthew Morrison, Leslie Grossman, Angelica Ross e l'esordiente Gus Kenworthy si troveranno, in un modo o nell'altro, a fronteggiare il killer più letale mai visto dalle parti di Camp Redwood. Seguendo fedelmente le tappe tipiche degli slasher movie con protagonisti teenager in vacanza, il nuovo trailer ci mostra un incidente stradale causato - come sempre - da alcol, disattenzione e guida spericolata da parte di chi sta andando con un gruppo di amici a far festa.

E ancora: i racconti di fantasmi attorno al fuoco, le notizie vere mescolate alle storie del terrore, gli inquietanti personaggi che lavorano al campo in cui si trovano i ragazzi... C'è davvero tutto in questa premessa, senza dimenticare le scene dell'attacco del killer in cui il suo volto non viene mai mostrato.

Perché Mr. Jingles, e questo Murphy e Falchuk lo sanno meglio di chiunque altro, non è un uomo; è un simbolo, l'incarnazione stessa del Male, la punzione per i peccati (sesso, droga e rock & roll? Vanno puniti con la morte, fa parte delle regole del genere), la mano che cala dall'alto per ricordarci che non siamo mai, mai al sicuro. Non davvero.

American Horror Story: 1984 debutterà negli USA su FX il prossimo 18 settembre.

E con queste premesse, alle quali non manca davvero nulla, l'attesa cresce sempre di più.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.