FoxAnimation

Disincanto Parte 2, il teaser trailer della serie di Matt Groening

di - | aggiornato

La principessa Bean è pronta per nuove avventure insieme ai suoi improbabili amici, un elfo e uno spiritello malvagio. Ma cosa ne sarà del regno di Dreamland?

3 condivisioni 0 commenti

Condividi

Settembre è mese di inizi e ritorni nel mondo a episodi. Nella lista delle serie che ripartono c'è anche Disincanto, l'ultima creatura animata di Matt Groening.

Disenchantment - questo il titolo originale della serie - narra le avventure della ribelle principessa Bean, del suo migliore amico Elfo e del suo demone personale Luci. L'adolescente e problematica Bean bivacca tra i pub e le cantine del regno, disubbidendo puntualmente a suo padre, il re di Dreamland.

I protagonisti di Disincanto, serie creata da Matt GroeningHDNetflix

La serie d'animazione a marchio Netflix aveva dato un primo assaggio di sé ad agosto 2018, con i primi 10 episodi della stagione d'apertura. Dopo una pausa di 13 mesi ecco che il 20 settembre arriva la seconda parte della prima stagione.

A darne notizia è un teaser di appena 27 secondi rilasciato dalla piattaforma streaming, che anticipa l'uscita del trailer completo.

Nei pochi frame a disposizione dei fan, che si chiedevano che fine avessero fatto i protagonisti medioevali, si vede la principessa Bean disperarsi ancora per la morte del suo migliore amico, salvo poi vedere il suo di Elfo estratto dal mare e sentire la sua voce in un fuoco fatuo come se fosse un telefono scadente.

Ma facciamo un passo indietro e ricordiamo come li avevamo lasciati.

Dove eravamo arrivati?

L'ultimo episodio della prima parte della stagione aveva lasciato aperte numerose situazioni enigmatiche riguardo ogni singolo personaggio. Bean aveva seguito a nuoto sua madre su una nave piena di esseri bizzarri, dopo un discorso contorto circa il suo ruolo nel futuro del regno. Il re, grazie all'aiuto di Luci, aveva scoperto la natura malvagia della sua amata ed era riuscito a salvarsi dalla totale pietrificazione di Dreamland. Il corpo di Elfo era scivolato nelle cascate sovrastate dal castello, facendo perdere le proprie tracce. Allo stesso modo, non si conoscono le sorti della regina Oona, matrigna della protagonista pronta a vendicarsi sul suo amato. Ma come continuerà la storia? E che risposte troveremo ad attenderci?

Queste sono solo alcune delle domande che i fan della serie ideata da Matt Groening, padre già di iconiche serie d'animazione come I Simpson e Futurama, si fanno da oltre un anno.

A suo tempo Disincanto venne accolta in modo tiepido e un po' diffidente - competere con Homer Simpson e Bender non è semplice - ma il genio di Groening non si discute, e per questo motivo la serie è stata rinnovata per una seconda stagione composta da altri 20 episodi, che probabilmente vedranno la luce tra il 2020 e il 2021.

Non ci resta che attendere qualche altro indizio che vedremo nel trailer in arrivo, e poi goderci le avventure di Bean e dei suoi improbabili amici. Dal 20 settembre scopriremo cosa ne sarà del regno di Dreamland.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.