FOX

Doctor Strange 2 è in scrittura: le ispirazioni fumettistiche per il film (e il possibile collegamento con WandaVision)

di - | aggiornato

Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia è atteso per il 2021 ma già si avanzano ipotesi sul film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe. Nel pellicola anche Scarlet Witch, protagonista della serie WandaVision.

Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen) e Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) Marvel Studios

0 commenti

Condividi

Annunciato all'ultimo San Diego Comic-Con, di Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia (titolo italiano ancora da confermare) si sa davvero poco o nulla. Il cinecomic, il secondo con protagonista il Mago Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch, vedrà nuovamente dietro la macchina da presa Scott Derrickson ed è proprio il regista - tramite il suo account Twitter - a fornire il primo presunto indizio sulla pellicola.

Il Multiverso nel Marvel Cinematic Universe, nonostante le pesanti e articolate bugie raccontate da Quentin Beck/Mysterio in Spider-Man: Far From Home, è stato introdotto già da qualche anno (lo ha confermato Kevin Feige) e tornerà protagonista con il sequel di Doctor Strange del 2016. E sarà un Multiverso folle, come suggerisce il titolo. Ma perché?

Oggi non è possibile dare una risposta certa a questa domanda, ma se fosse l'incalcolabile numero di mondi del multiverso la causa di quella pazzia citata nel titolo? A suggerirlo è proprio Derrickson, che con un cinguettio ha condiviso parte di una tavola degli albi a fumetti della Casa delle Idee in cui Doctor Strange espone il concetto di relatività dell'infinito:

Prima di poter sperare di comprendere il Multiverso, anche nel modo più limitato, si deve prima comprendere l'idea che il concetto stesso di "Infinito" è relativo.

Ad esempio: i numeri sono infiniti, così come i numeri dispari. Tuttavia, per definizione, i numeri sono il doppio di quelli dispari.

Un "infinito" è incluso in un "infinito" più grande.

No, questa dello Stregone Supremo non è una lezione di matematica (o meglio, di analisi), ma è un breve estratto di un discorso ben più ampio sulle infinite possibilità del Multiverso. L'indizio è apparentemente indecifrabile anche perché difficilmente si inserisce nella realtà del MCU presentataci fino ad oggi, ma chi meglio del regista conosce il proprio film?

Doctor Strange condividerà il viaggio nel Multiverso della Pazzia con Scarlet Witch, già confermata per la pellicola definita horror da Derrickson e nelle sale cinematografiche dal 7 maggio 2021. Il cinecomic è già in fase di scrittura, come ha confermato l'attrice Elizabeth Olsen (la Wanda Maximoff del MCU) in occasione dell'ultima D23 Expo di Disney (via CinemaBlend):

Sì, è in scrittura. Credo lo stiano scrivendo proprio in questo momento, ma non ne so molto.

  • Titolo originale: Doctor Strange in the Multiverse of Madness

  • Genere: Azione, Fantasy, Horror

  • Nazione: Stati Uniti d'America

  • Regista: Scott Derrickson

  • Cast: Benedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Benedict Wong

Il collegamento con WandaVision

Con il lancio di Disney+ il Marvel Cinematic Universe aprirà ufficialmente le porte alle serie TV. Tra le grandi esclusive della piattaforma di streaming ci sarà WandaVision, unita - salvo sorprese - da un filo diretto con Doctor Strange nel Multiverso della Pazzia.

Anche in questo caso le informazioni scarseggiano ma con una affascinante teoria un fan ha cercato di unire più tasselli. Secondo l'utente Reddit drkcty Scarlet proverà a cambiare la timeline del Marvel Cinematic Universe per poter riportare in vita Visione, ucciso brutalmente da Thanos in Avengers: Infinity War.

Il poster promozionale di WandaVision mostrato alla D23 Expo 2019HDMarvel Studios

Wanda, si legge nel post, incolperebbe Doctor Strange della morte dell'androide interpretato da Paul Bettany (che rivedremo in WandaVision) perché lo stregone avrebbe considerato tra i 14 milioni di esiti esposti in Infinity War e relativi alla battaglia con Thanos solo quelli a lui favorevoli. La potentissima superumana cercherebbe dunque di trovare quella realtà in cui Visione è vivo e Doctor Strange morto, utilizzando tutti i suoi immensi e temuti poteri.

Credo che Wanda scoprirà una realtà in cui Visione è vivo e Doctor Strange è morto, ma con gli Avengers ancora vittoriosi contro Thanos.

L'intervento di Scarlet Witch sulla linea temporale potrebbe quindi contribuire alla diffusione del virus della pazzia nel Multiverso. La teoria del fan è totalmente frutto dell'immaginazione ma è comunque interessante perché cerca di spiegare gli incastri tra la serie TV prevista per l'autunno del 2021 e la seconda pellicola dedicata a Doctor Strange in arrivo nell'estate dello stesso anno.

Dopo aver lottato fianco a fianco per la salvezza della Terra, Scarlet Witch e Doctor Strange davvero saranno nemici nei prossimi capitoli del MCU?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.