FOX

Il monumento di Iron Man a Forte dei Marmi

di - | aggiornato

È stata inaugurata una curiosa installazione site-specific dedicata a Iron Man/Tony Stark: se capitate dalle parti di Forte dei Marmi, fate una sosta in via Carducci, vicino a Piazza Marconi, e rimarrete di stucco.

Robert Downey Jr. "accompagna" Iron Man alla premiere cinese di Iron Man 3 Getty Images

332 condivisioni 0 commenti

Condividi

È comparso a Forte dei Marmi, in via Carducci, vicino a Piazza Marconi, incorniciato da un radioso tramonto. Venerdì 9 agosto 2019, con una cerimonia ufficiale, in presenza delle autorità locali, è stata inaugurata la mostra antologica "Oltre verso" di Daniele Basso, che insieme alle opere esposte fino all'8 settembre al Fortino Lorenese, include una curiosa installazione site-specific: un omaggio a Iron Man, appositamente realizzato dall'artista. 

Icona pop legata al mondo dei fumetti e al Marvel Cinematic Universe, congedata con la "fine del viaggio" di Avengers: Endgame, Iron Man/Tony Stark ha incollato allo schermo un'intera generazione di adulti e ragazzini. Il monumento di Basso, noto per le sue sculture in acciaio lucidato a specchio, si intitola "Man of Steel" (facendo un po' di confusione con l'Uomo d'Acciaio-Superman) ed è stato realizzato in collaborazione con Laseryacht.

L'opera, ha spiegato l'artista biellese a Toscana Today, ci ricorda che "tutti noi combattiamo una battaglia e dobbiamo essere eroi". Sul basamento in marmo che sorregge la statua è stata infatti apposta una targa con dedica che recita queste parole.

Con il primo monumento dedicato ad Iron Man nell'anno della sua morte al cinema celebriamo Tony Stark come l'uomo che ha dedicato la fortuna della sua vita alla lotta per gli ideali in cui credeva, ricordandoci che siamo tutti protagonisti del nostro tempo, che il futuro dell'umanità dipende dalle nostre decisioni, che tutti noi dobbiamo essere eroi.

La posa di Iron Man, quella tipica sulle ginocchia e con il braccio alzato, è stata realizzata sempre con la tecnica del metallo specchiato e frammentato. A quanto pare, si tratta della prima opera d'arte dedicata a Tony Stark dalla sua "morte" cinematografica. L'allestimento è stato patrocinato del comune di Forte dei Marmi con quello di Lajatico, entrambi territori legati ad Andrea Bocelli.

Che l'amore per i cinecomics Marvel non conoscesse confini geografici, lo si era capito dal risultato stratosferico di Endgame al box-office, il film coi maggiori incassi di sempre. Un'ulteriore conferma la si è avuta con questo monumento a dimensioni reali, che pare uscito da una fantastica casa degli specchi come quelle nei luna park anni '80. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.