FOX

Kevin Hart in ospedale dopo un grave incidente in auto

di - | aggiornato

Il weekend del Labor Day ha preso una svolta inaspettata per l'attore Kevin Hart.

L'attore Kevin Hart Getty Images

76 condivisioni 1 commento

Condividi

Nella notte tra sabato 31 agosto e domenica 1 settembre, l'attore afroamericano Kevin Hart è rimasto vittima di un grave incidente d'auto, fortunatamente non letale.

Secondo quanto riportato dal sito TMZ, l'auto di Hart percorreva la Mulholland Highway di Malibu, quando Jared Black (amico di Kevin Hart) era al volante. L'uomo ha perso il controllo, andando a sfondare una recinzione di legno per poi finire in un fossato a bordo strada. Black e il terzo passeggero Rebecca Broxterman sono rimani intrappolati all'interno dell'auto, mentre Hart è riuscito a uscire e, nonostante fosse gravemente ferito alla schiena, è riuscito a dirigersi verso la sua vicina abitazione per chiedere aiuto.

Come riporta il sito Eonline, la pattuglia della California Highway Patrol ha accertato che Black non era sotto l'effetto di alcool al momento della collisione.

L'auto in questione era una Plymouth Barracuda del 1970. Un veicolo d'epoca che lo stesso Hart si era regalato per il suo 40esimo compleanno, compiuti il 6 giugno 1979, e aveva mostrato sul proprio profilo Instagram in questa foto che potete vedere qui sotto:

La particolarità della Plymouth Barracuda, facente parte della serie del 1970 e prodotta da Chrysler, era che montava un nuovo telaio, al fine di avere prestazioni superiori rispetto ai precedenti modelli.

Si spera che l'attore di film come Jumanji: Benvenuti nella giungla e Fast & Furious - Hobbs & Shaw, possa tornare al più presto in forma per divertire il suo pubblico, che lo può ammirare anche in diversi spettacoli comici stand-up da lui stesso prodotti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.