FOX

I tributi di Schwarzenegger e Stallone a Franco Columbu, morto a 78 anni

di - | aggiornato

Franco Columbu, ex campione di culturismo e amico fraterno di Schwarzenegger, è scomparso nelle acque di San Teodoro, dove era in vacanza: Schwarzy e Sly gli hanno reso omaggio sui social con parole toccanti.

Franco Columbu e Arnold Schwarzenegger giocano a scacchi Instagram @schwarzenegger

0 commenti

Condividi

Franco Columbu è un nome forse sconosciuto ai più, non agli amanti del bodybuilding e del powerlifting. Storico allenatore di star del cinema, il culturista è scomparso il 30 agosto 2019 all'età di 78 anni. Columbu, che ha vinto il titolo di Mister Olympia nel 1976 e nel 1981, era in vacanza a San Teodoro, in Sardegna, e ha accusato un malore mentre faceva un bagno. Trasportato con l'elisoccorso all'ospedale di Olbia, è morto poco dopo l'arrivo al Pronto soccorso.

Columbu, che ha vissuto a Los Angeles per molti anni, sarà sepolto nel suo paese natale, Ollolai, in provincia di Nuoro. Il funerale è previsto per il 3 settembre.

Nelle ore successive alla sua scomparsa, i messaggi di cordoglio hanno iniziato a inondare i social. Particolarmente significative sono le parole di Arnold Schwarzenegger: lui e Columbu si conobbero da ragazzi a Monaco di Baviera e si trasferirono poi negli Stati Uniti. Quando Schwarzy divenne un divo di Hollywood, non si dimenticò dell'amico Franco, che fu suo allenatore e comparve in film di successo come Conan il barbaro, Terminator e L'implacabile. Diventato governatore della California nella sua "seconda vita" da politico, Schwarzenegger gli diede anche un incarico nel campo della sanità, essendo Columbu un chiropratico.

View this post on Instagram

Franco, You’ve heard me say that I don’t like when people call me a self-made man. You’ve even heard me say that you’re part of the reason I could never accept that label. But I wanted you to know why. From the minute we met in Munich, you were my partner in crime. We pushed each other, we competed with each other, and we laughed at every moment along the way. When I finally got to America, I was alone. I’d left my family, my country, my whole life behind. So when I asked Joe Weider to bring you to train with me, it was because I knew I wasn’t the same without my best friend. I could thrive without money, without my parents, but I couldn’t thrive without you. I am devastated today. But I am also so, so grateful for the 54 years of friendship and joy we shared. The pumps, the chess games, the construction work, the meals, the pranks, the life lessons - we did it all together. We grew and we learned and we loved. My life was more fun, more colorful, and more complete because of you. I will always miss you. But I’ll also know that a part of you lives on in me, in Debbie, in Maria, and in the millions of people you inspired every day you lived. And I will be there for Maria and Debbie, so you can rest now with no worries. I love you Franco. I will always remember the joy you brought to my life, the advices you gave me, and the twinkle in your eye that never disappeared. You were my best friend. Love always, Arnold

A post shared by Arnold Schwarzenegger (@schwarzenegger) on

Schwarzy ha postato su Instagram una serie di vecchie foto che lo ritraggono insieme a Columbu e un messaggio d'addio straziante. 

Franco, mi hai sentito dire che non mi piace quando la gente mi definisce un self-made man. Mi hai anche sentito dire che sei parte del motivo per cui non potrei mai accettare quell'etichetta. Ma volevo che tu sapessi perché. Dal minuto in cui ci siamo incontrati a Monaco, tu sei stato il mio complice. Ci siamo spronati a vicenda, abbiamo gareggiato l'uno con l'altro e abbiamo riso in ogni momento lungo la nostra strada. 

Schwarzenegger, che dal 31 ottobre tornerà ad indossare proprio i panni del T-800 in Terminator - Destino oscuro, ricorda l'aiuto fondamentale che Franco gli ha dato quando ha lasciato l'Austria per cercare fortuna negli Stati Uniti.

Quando finalmente sono arrivato in America, ero solo. Avevo lasciato la mia famiglia, il mio paese, tutta la mia vita alle spalle. Quindi quando ho chiesto a Joe Weider [il creatore di Mister Olympia, ndr] di portarti ad allenarti con me, è stato perché sapevo che non ero lo stesso senza il mio migliore amico. Potevo andare avanti senza soldi, senza i miei genitori, ma non senza di te. Oggi sono devastato. Ma sono anche infinitamente grato per i 54 anni di amicizia e gioia che abbiamo condiviso. Gli allenamenti, le partite a scacchi, i lavori di costruzione, i pasti, gli scherzi, le lezioni di vita: abbiamo fatto tutto insieme. Siamo cresciuti, abbiamo imparato e amato. La mia vita è stata più divertente, più colorata e più completa grazie a te. Mi mancherai sempre. 

Arnold ha poi ricordato la moglie Debbie e la figlia Maria e "i milioni di persone che hai ispirato ogni giorno che hai vissuto".

Ti voglio bene, Franco. Ricorderò sempre la gioia che hai portato nella mia vita, i consigli che mi hai dato e il luccichio nei tuoi occhi che non è mai scomparso. Sei stato il mio migliore amico.

Sylvester Stallone non è stato da meno. Sempre su Instagram, Sly ha postato una foto di Columbu risalente agli anni '70, definendolo "il più grande e il più forte bodybuilder che abbia mai incontrato".

Mi ha insegnato molte cose che ho applicato in tutta la mia vita. Non avremo mai più un uomo come questo. Grazie per i ricordi, Franco.

Cordoglio per la morte di Columbu è arrivato infine dal presidente della Regione Sardegna, Christian Solinas, che ha definito l'ex Mister Olympia "un esempio per i nostri emigrati" e "un fiero rappresentante dei valori e dell'identità della Sardegna", e dal sindaco di Ollolai, Efisio Arbau, il quale ha dichiarato che "Franco per noi resterà sempre un esempio".

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.