FOX

The Fanatic, il film con John Travolta diretto da Fred Durst è un flop al box-office USA

di - | aggiornato

Nuovo (clamoroso) insuccesso per John Travolta, dopo il "tonfo" di Gotti - Il primo padrino. Il thriller The Fanatic, diretto dal frontman dei Limp Bizkit, Fred Durst, è stato un flop al box-office USA.

John Travolta alla prima di The Fanatic Getty Images

0 commenti

Condividi

I fan di John Travolta (e non solo loro) aspettavano con parecchia curiosità e una certa impazienza il debutto del suo ultimo film, The Fanatic. Ma le notizie che arrivano da oltreoceano sono una vera e propria doccia ghiacciata.

Come scrivono The Hollywood Reporter (THR) e Screen Rant, il thriller psicologico su un fan che diventa lo stalker del suo beniamino diretto da Fred Durst è stato un flop al box-office USA e una delle peggiori aperture della carriera della star di Grease.

Il primo giorno di programmazione, venerdì 30 agosto, la pellicola ha incassato 3.153 dollari in 52 cinema in tutti gli Stati Uniti. Una cifra che corrisponde a circa 60 dollari per sala. In alcune ha addirittura fatto 10 dollari o meno, mentre all'Arena Cinelounge di Hollywood ha registrato il ricavo maggiore, pari a 736 dollari.

In base alle proiezioni, The Fanatic dovrebbe avere concluso il (lungo) weekend del Labor Day con meno di 15mila dollari di incasso totale. Una vera e propria batosta per il film, ma anche per tutti quelli coinvolti a vario titolo nella sua realizzazione. 

Per John Travolta si tratta del secondo (grosso) insuccesso consecutivo, dopo il flop di critica e pubblico di Gotti - Il primo padrino. Ma come osservano THR e Screen Rant, è da un po' che la carriera dell'attore sembra avere imboccato una inarrestabile china discendente.

Il western Nella valle della violenza del 2016 ha incassato 29.343 dollari in 33 cinema in USA nel weekend di apertura, mentre l'action movie The Killing Season del 2013 ha ottenuto un ricavo di 27.713 nel primo fine settimana di distribuzione in 12 sale. 

Ma non sono stati solo gli spettatori a bocciare The Fanatic. Anche gli addetti ai lavori hanno reagito in maniera "freddina". Al momento, il film registra un desolante 17% di gradimento sulla base di 42 recensioni professionali su Rotten Tomatoes, che è comunque un punteggio superiore rispetto al 14% ottenuto dalla commedia Svalvolati on the Road del 2007 (la quale, tuttavia, ha incassato 168 milioni di dollari), al 3% dello sci-fi movie Battaglia per la terra - Una saga dell'anno 3000 del 2000 e allo 0% (!) di Gotti - Il primo padrino.

Tuttavia, Screen Rant scrive che non mancano alcune critiche positive per la performance di John Travolta.

Come osserva THR, è probabile che la scelta di Quiver Distribution di distribuire il film solo in una manciata di sale, con la prospettiva di renderlo disponibile in streaming nell'arco di una settimana (la pellicola arriverà sul circuito TV a pagamento USA il 6 settembre), abbia influito sul risultato non propriamente positivo di The Fanatic. Ma non può essere considerata l'unica causa.

Forse i dubbi di John Travolta e la sua richiesta di realizzare un nuovo montaggio della pellicola sotto la sua supervisione avevano un fondamento? O forse è stata proprio la revisione (se davvero c'è stata) ad affossare The Fanatic?

In ogni caso, per dare un giudizio sul film, fan e critici italiani dovranno aspettare che arrivi nei cinema o sulle piattaforme di streaming del Belpaese. E chissà, magari avranno un'altra opinione rispetto ai colleghi di oltreoceano.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.