FOX

Demi Moore, fra copertine senza veli a 56 anni e rivelazioni shock sul suo passato

di - | aggiornato

Demi Moore si mette a nudo mostrandosi vulnerabile come mai prima nella sua autobiografia, Inside Out... e senza veli sulla copertina di Harper's Bazaar.

Demi Moore racconta realtà shock sul suo passato Getty Images

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

56 anni compiuti, Demi Moore si mostra senza veli e più bella che mai sulla copertina del magazine Harper's Bazaar, in cui posa a bordo piscina indossando solamente un enorme cappello fucsia e il suo inconfondibile sorriso. Un'espressione felice e spensierata dietro cui si celano più traumi e sofferenze di quante se ne potrebbero immaginare.

L'ex moglie di Bruce Willis e di Ashton Kutcher, infatti, torna a far parlare di sé, non tanto (o non solo) per la cover della rivista, quanto più per la pubblicazione della sua autobiografia, Inside Out.

In occasione dell'uscita del libro, prevista per il 24 settembre, l'attrice di Ghost ha rilasciato un'intima intervista al New York Times in cui, stavolta metaforicamente, si denuda di fronte ai lettori per raccontarsi come mai aveva fatto prima.

Demi ha ripercorso le tappe della sua vita, i momenti più dolorosi che hanno forgiato il suo carattere, dai tentativi di suicidio della madre Ginny allo stupro subito all'età di soli quindici anni.

Quando ero ancora bambina ho dovuto estrarre le pillole di bocca a mia madre con le mie piccole dita prima che le ingoiasse, mentre mio padre gliela teneva aperta e mi diceva cosa fare.

La Moore ha definito quel periodo della sua vita come "la fine dell'adolescenza", l'inizio di una lunga serie di disavventure.

A quindici anni è stata vittima di violenza sessuale, uno shock che ha cercato di superare gettandosi nell'oblio causato da droghe e alcol.

Superata momentaneamente la dipendenza, ha trovato l'amore. Il primo dei suoi tre matrimoni, quello con Freddy Moore, è durato quattro anni. Poi, l'incontro con Bruce Willis, con cui ha condiviso 13 anni di vita. Più breve, ma non per questo meno intensa, la relazione con Ashton Kutcher, conclusasi nel 2013.

Nell'intervista al New York Times, la Moore ha ricordato i momenti migliori e quelli peggiori della relazione con l'attore, più giovane di 15 anni.

Con lui ho riscoperto cosa significa essere giovane, molto più di quanto io non abbia fatto quando avevo vent'anni.

Anche questo capitolo della sua vita, però, ha dei lati oscuri. Poco dopo aver iniziato a frequentare Ashton, Demi si è scoperta incinta. Avrebbe chiamato la bambina Chaplin Ray se non avesse avuto un aborto spontaneo al sesto mese di gravidanza.

Dopo essersi sposati nel 2003, i due hanno avuto difficoltà ad avere figli e hanno tentato terapie per la fertilità. Tuttavia Demi è ricaduta nel vortice delle droghe e ha sviluppato una dipendenza da Vicodin.

L'attrice, che aveva già dato alla luce tre figlie con l'ex marito Bruce Willis, è stata ricoverata in rehab nel 2012 per curare le sue dipendenze e alcuni problemi alimentari.

Ora la Moore sta bene e ha trovato un nuovo equilibrio.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.