FOX

Jojo Rabbit di Taika Waititi vince il Toronto Film Festival 2019 e apre la corsa agli Oscar

di - | aggiornato

Il regista di Thor: Ragnarok e Vita da vampiro si aggiudica la vittoria al Toronto International Film Festival, aprendo la corsa agli Oscar 2020: tutti i vincitori.

Taika Waititi in Jojo Rabbit TFF

8 condivisioni 0 commenti

Condividi

Jojo Rabbit, il nuovo film scritto, diretto e interpretato da Taika Waititi, ha vinto il premio del pubblico al Toronto International Film Festival 2019. Il riconoscimento è il più importante tra quelli assegnati al festival canadese ed è tradizionalmente un importante viatico della stagione dei premi cinematografici e degli Oscar. Ad aggiudicarselo è una commedia tratta dall'omonimo romanzo di Christine Leunens, una feroce satira contro il nazismo che vede per protagonista un bambino che ha come amico immaginario Hitler. Il ragazzino fa parte della gioventù hitleriana e crede così fermamente nel Führer da immaginarlo come eroe e consigliere al suo fianco. 

Nei panni dell'amico immaginario, padre surrogato e leader nazista c'è proprio il regista neozelandese, amatissimo per i suoi film cult indie come Vita da vampiro, divenuto celebre a livello internazionale grazie al successo di critica e di pubblico del film Marvel Thor: Ragnarok. Esperto di regia e recitazione, Taika Waititi condivide qui il set con Scarlett Johansson, per cui si annuncia un autunno strepitoso. Infatti oltre alla sua interpretazione in Jojo Rabbit, l'attrice ha fatto parlare molto di sé la sua performance in Marriage Story, presentato a Venezia. 

Guillermo Del Toro e Taika WaititiHDGettyImages
Taika Waititi vince il TIFF 2019

Da Toronto arrivano importanti conferme anche per il cinema italiano: dopo la Coppa Volpi a Venezia, anche qui infatti Martin Eden di Pietro Marcello conquista un riconoscimento, il Premio Platform. Si fa quindi sempre più serrata la competizione tra Martin Eden e Il traditore per rappresentare l'Italia agli Oscar 2020

Tutti i vincitori del Toronto International Film Festival 2019

Premio del pubblico

Jojo Rabbit di Taika Waititi

Premio MidnightMadness

The Platform di Galder Gaztelu-Urrutia

Premio miglior documentario

The Cave di Feras Fayyad

Premio Platform

Martin Eden di Pietro Marcello

Premio FIPRESCI Discovery Programme

Murmur di Heather Young

Premio FIPRESCI Special Presentations

How to Build a Girl di Coky Giedroyc’s

Premio NETPAC

1982 di Oualid Mouaness 

Miglior cortometraggio

All Cats Are Grey in the Dark di Lasse Linder

Miglior opera prima canadese

The Twentieth Century di Matthew Rankin

Miglior film canadese

Antigone di Sophie Deraspe

Miglior cortometraggio canadese

Delphine di Chloé Robichaud

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.