FOX

Dopo Rambo, Sylvester Stallone potrebbe far tornare anche Cobra (e Tango & Cash)

di - | aggiornato

Durante il tour promozionale del nuovo Rambo: Last Blood, Stallone ha rivelato l'intenzione di voler realizzare un nuovo Cobra grazie a Robert Rodriguez, oltre a un sequel di Tango & Cash.

Un mezzobusto di Marion Cobretti nel poster ufficiale di Cobra Warner Bros.

295 condivisioni 0 commenti

Condividi

Rambo: Last Blood è l'ultimo capitolo della saga con Sylvester Stallone, nel quale il reduce del Vietnam deve vedersela con uno spietato cartello messicano. ll film uscirà nelle sale italiane il 26 settembre prossimo, chiudendo di fatto la saga cinematografica dedicata a John Rambo.

A quanto pare, però, Sly non ha intenzione di fermarsi qui: Nikki Novak di Fandango ha avuto modo di parlare con l'attore e regista di successo in occasione proprio del tour promozionale del nuovo Rambo. Per l'occasione, Stallone ha reso noto che ha intenzione di riportare in vita un altro eroe dei film d'azione anni '80: stiamo parlando di Marion Cobretti, protagonista di Cobra, pellicola uscita nelle sale cinematografiche nel lontano 1986 e diretta da George Pan Cosmatos (a sua volta basata sul romanzo Facile Preda).

Sto parlando di Cobra con Robert Rodriguez , sembra che le cose possano concretizzarsi.

A quanto pare, sarà proprio Rodriguez (regista di Alita: Angelo della Battaglia) a sviluppare il nuovo progetto dedicato a Cobra, sebbene al momento non siano stati rivelati ulteriori dettagli. L'unica cosa certa, è che Stallone avrebbe accennato al fatto che il progetto possa essere una serie e non un film per il grande schermo (magari destinata proprio a El Ray Network, la rete televisiva americana fondata da Rodriguez grazie a un accordo con Univision).

Ma non solo: Stallone ha anche accennato alla volontà di lavorare nuovamente con Kurt Russell per dare un seguito a Tango & Cash, la commedia d'azione del 1989 diretta da Andrej Končalovskij e Albert Magnoli che vedeva protagonista un'improbabile coppia di poliziotti, intenta a bloccare uno spietato boss della droga (coi dei metodi decisamente poco ortodossi).

Farei subito un nuovo Tango & Cash. Lo so, Kurt Russell non ha capito un cappero... dobbiamo fare sempre tutto da soli. 'Non lo so, Sly… Prima eravamo al nostro apice e ora siamo nel punto più basso, non lo so.' Così ho risposto, 'Kurt, te lo dico io, dobbiamo farlo. Ti farò sapere quando deciderò di tornare.'

Al momento, quindi, Russell non sarebbe del tutto convinto di prendere parte al progetto, avendo bisogno di un'ulteriore spinta per 'salire a bordo' della nuova avventura di Ray Tango e Gabe Cash.

A voi piacerebbe vedere nuovamente in azione queste grandi icone del cinema d'azione anni '80?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.