FOX

Spider-Man fuori dal MCU, Joe Russo: 'quello di Sony è un tragico errore'

di - | aggiornato

Joe Russo ha le idee ben chiare sulla disputa tra Sony e Disney per i diritti di Spider-Man. La rottura tra le due major non stupisce, ma secondo il regista Sony Pictures sta commettendo un grave errore.

Spider-Man in caduta in una scena di Spider-Man: Far From Home Marvel Studios / Sony Pictures

16 condivisioni 1 commento

Condividi

Nonostante i grandi annunci in casa Marvel Studios riguardanti la Fase 4 del Marvel Cinematic Universe (film e serie TV), a tenere banco è il destino incerto di Spider-Man. Il mancato raggiungimento di un accordo tra Disney e Sony Pictures ha messo - almeno per il momento - la parola fine alla storia del Peter Parker di Tom Holland nel MCU, che perde così un'altra iconica figura dopo Iron Man e Captain America.

Il percorso di Spidey nell'universo cinematografico basato sui personaggi Marvel Comics potrebbe essere definito breve ma intenso. Breve perché il suo esordio risale solo al 2016 con Captain America: Civil War, intenso perché l'arrampicamuri è stato il protagonista di due pellicole standalone (Homecoming e Far From Home) e ha combattuto epiche battaglie al fianco di Tony Stark & co. in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, oltre che nel citato Civil War. Queste ultime tre pellicole portano la firma dei fratelli Anthony e Joe Russo, che hanno commentato la turbolenta faccenda.

L'errore di Sony secondo Joe Russo

La crisi tra Disney e Sony Pictures non ha colto di sorpresa i due fratelli, anzi. Un connubio quello tra le due major in salita fin dal principio, con ostacoli da superare e compromessi da accettare. I Russo Brothers sono stati intervistati di recente dal Toronto Sun, queste le parole di Anthony:

È stato così difficile portare Spidey in Captain America: Civil War. È stato un processo lungo e ostico, ma alla fine abbiamo raggiunto l'obiettivo. Kevin Feige (il presidente dei Marvel Studios) ce l'ha fatta, in qualche modo. Disney e Sony hanno trovato il modo di far funzionare questa collaborazione durata poi diversi anni. È stata un'esperienza meravigliosa e crediamo che il pubblico abbia apprezzato questo connubio. Ma sappiamo quanto sia stato difficile realizzarlo, quindi il fatto che sia finito non è poi così sorprendente per noi.

Anthony Russo (sinistra) e Joe Russo (destra) alla prima di Black PantherGetty Images
I fratelli Russo hanno portato Spider-Man nel MCU nel 2016 con Captain America: Civil War

Il commento di Joe Russo sulla disputa è invece decisamente più pungente. Il regista di Cleveland ha senza mezzi termini rivelato quello che secondo lui è il madornale errore di Sony Pictures. Spider-Man potrà anche entrare a far parte di una 'nuova' famiglia (con Venom, Carnage e Morbius), ma la capacità di raccontare grandi storie è un dono esclusivo di Kevin Feige, dal 2007 alla guida dei Marvel Studios.

È stata un'unione debole e piena di tensioni durante l'intero processo. Ma facendo un passo indietro e cercando di essere il più oggettivo possibile ritengo sia un tragico errore da parte di Sony pensare di replicare la propensione di Kevin a raccontare storie incredibile e lo sbalorditivo successo che ha avuto nel corso degli anni. Credo sia un grande errore.

Salvo improvvisi cambi di rotta (in cui la maggior parte dei fan del tessiragnatele sperano), Spider-Man: Far From Home rappresenta l'ultimo contributo di Spidey al Marvel Cinematic Universe. Il CEO di Sony Pictures Tony Vinciquerra ha recentemente confermato la fine della collaborazione con Disney e annunciato l'intenzione di espandere lo spider-verso Sony con nuovi film e, addirittura, "cinque o sei" serie TV.

Sony Pictures riuscirà a portare Spider-Man ad un successo pari o superiore a quello conquistato durante gli anni nel Marvel Cinematic Universe? Conosciamo già la risposta di Joe Russo, ma voi cosa ne pensate?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.